A- A+
MediaTech
Messenger si mette in proprio: chat senza account Facebook

Acquisito e cresciuto, è il momento che Messenger vada per la sua strada. Ma non troppo. Gli utenti potranno chattare anche senza un account Facebook, obbligatorio fino a oggi. L'opzione parte da Canada, Stati Uniti, Perù e Venezuela, ma come al solito si prospetta poi l'estensione all'intero globo.

L'unica cosa richiesta è un numero di telefono. All'apertura dell'app, sarà chiesto all'utente se loggarsi con o senza passare dall'account Facebook. Cliccando su “Not on Facebook?”, si eviterà di passare per il social.

Quel figlio adottato è cresciuto, è diventato una chat con voce e immagini. E ora che sta diventando adulto, Facebook gli concede un po' libertà. Senza però staccare il cordono ombelicale. Il gruppo incentiva il login con Facebook perché conserva alcuni “benefit”, come importare i propri contatti e avere una fruizione multi-device che va dal mobile al desktop.

Tags:
messengerfacebookchatsocial network
in vetrina
Caterina Balivo madrina del Pride di Milano: polemica social

Caterina Balivo madrina del Pride di Milano: polemica social

i più visti
in evidenza
Allenarsi a non fare nulla La bellezza è cool

Costume

Allenarsi a non fare nulla
La bellezza è cool


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuovo Peugeot 2008: il SUV giovane che piace a tutti

Nuovo Peugeot 2008: il SUV giovane che piace a tutti


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.