A- A+
MediaTech
Rai, l'ad Salini stoppa in extremis il blogger Stasi a Storie Italiane su Rai1
Eleonora Daniele in Storie Italiane su Rai1

L'ad Fabrizio Salini ha stoppato in extremis l'ospitata su Rai1 di Davide Stasi, blogger che ha ironizzato sui social sulla tragedia di Lucia Annibali, gravemente sfregiata qualche anno fa con l'acido da due uomini per conto del suo ex compagno.

Stasi avrebbe dovuto essere ospite di Storie Italiane, condotto da Eleonora Daniele e in onda la mattina sull'Ammiraglia del Servizio Pubblico, ma lo scatenarsi di un putiferio di polemiche in ambienti dem ha convinto l'Ad a intervenire tempestivamente. "Ma la Rai è ancora servizio pubblico o intende vendersi del tutto al dio dello share?" si domandava qualche ora fa la senatrice del Pd Valeria Valente riguardo alla notizia della presenza del blogger in trasmissione. "Perché francamente siamo di fronte a una deriva pericolosa: serve una presa di coscienza  da parte di tutti". L'ospitata in questione sarebbe stata secondo la senatrice "uno dei più intollerabili affronti alle vittime di violenza".    

E ancora:  ''I Femminicidi, gli atti di stalking, le storie di maltrattamenti in  famiglia vengono trattati in tv e sui media come puri fatti di cronaca nera, in approfondimenti che spesso derubricano episodi gravissimi a  storie da riviste. Ora, se non capiamo che per  contrastare la violenza di genere è assolutamente necessario un cambiamento culturale, sarà davvero difficile proteggere le donne: ogni sforzo sarà vano se non lavoriamo a una svolta culturale. Il rischio altrimenti è quello di andare avanti con i titoli sui  ''giganti buoni'' facendo finta di non capire i danni enormi che  producono". 

La decisione dell'Ad è stata lodata dal Segretario della Vigilanza Rai, l'onorevole Michele Anzaldi, che su Twitter ha scritto: "Bene la retromarcia della Rai sulla presenza del blogger Davide Stasi a Storie Italiane, un invito incomprensibile e offensivo per le donne che l'amministratore delegato Salini ha fatto bene a stoppare. Rai1 si conferma rete fuori da ogni controllo". 

Intanto Davide Stasi, sulla sua pagina facebook Stalker Sarai Tu, stigmatizza la decisione di Storie Italiane di non invitarlo in studio, condendo il tutto con "una frase da querela" e si dice pronto a trascinare in Tribunale anche la senatrice Valente (che lo ha tacciato imprudentemente di aver deriso una ragazza dopo averla sfregiata, cosa non rispondente al vero). "Ora c'è la prova provata" chiude perentorio il blogger, "hanno una paura tremenda di me". 

Commenti
    Tags:
    raiascolti tvauditelfabrizio salinidavide stasi acidolucia annibalifemminicidiostalkerstalkingmichele anzaldistorie italianeeleonora danielestalker sarai tu
    Loading...
    in evidenza
    Wanda Nara al Grande Fratello Vip Ufficiale anche Pupo. E poi...

    CAST, CONCORRENTI E NEWS

    Wanda Nara al Grande Fratello Vip
    Ufficiale anche Pupo. E poi...

    i più visti
    in vetrina
    ANNA FALCHI, LA SCOLLATURA FA DIMENTICARE LA PIOGGIA. Foto delle vip

    ANNA FALCHI, LA SCOLLATURA FA DIMENTICARE LA PIOGGIA. Foto delle vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Skoda.Octavia compie 60 anni, la nuova generazione è la “più bella di sempre

    Skoda.Octavia compie 60 anni, la nuova generazione è la “più bella di sempre


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.