Rai/ Il Cda bacchetta Minzolini: "Dovere dei direttori di testata il rispetto del pluralismo e della completezza"

Mercoledì, 24 giugno 2009 - 17:35:00

E' un dovere dei direttori di testata "il rispetto del pluralismo e della completezza del servizio pubblico il più rigorosamente possibile". Così il Cda della Rai, riunito oggi, ha di fatto bacchettato il direttore del Tg1 Augusto Minzolini dando mandato al direttore generale Mauro Masi perché ribadisca a tutti i direttori dei telegiornali l'esigenza di questo rispetto.

VIDEO/ La clamorosa protesta dei giornalisti Rai: al Tg2 il comunicato dell'Usigrai

La presa di posizione arriva dopo le critiche del consigliere Nino Rizzo Nervo nei confronti di Minzolini per come la testata della rete ammiraglia Rai sta trattando in questi giorni l'inchiesta della procura di Bari su Silvio Berlusconi. Lunedì il presidente della Rai, Paolo Garimberti, aveva convocato Minzolini ribadendogli l'esigenza della completezza dell'informazione. In ambienti di Viale Mazzini si sottolinea che la posizione del Cda in buona sostanza rimarchi quell'intervento di Garimberti e quindi sia in linea con lo stesso, dandogli di fatto ulteriore valenza.

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA