A- A+
MediaTech
Serie A, accordo sui diritti Tv. De Laurentiis: "Habemus Papam"

Fumata bianca al quinto tentativo. La Lega di Serie A, dopo quattro assemblee a vuoto, ha definito i nuovi criteri per la ripartizione delle risorse provenienti dalla vendita dei diritti tv. "Habemus Papam, è andata", ha affermato il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis.

"È stato raggiunto un accordo per la ripartizione delle risorse dei diritti tv per il 2015/'16 - ha confermato l'ad del Milan e vicepresidente della Lega Adriano Galliani - Ci sono state diciotto squadre a favore. Contrari Palermo e Chievo".

L'assemblea nella sede milanese della Lega, programmata per le 11, era iniziata verso le 15:45 dopo oltre quattro ore di riunioni separate, con le sei grandi in una stanza e le restanti società in un'altra. All'ordine del giorno c'erano anche la scelta delle società di ricerche di mercato per le rilevazioni demoscopiche e l'offerta al mercato del pacchetto "Betting streaming".

Tags:
serie adiritti tvadriano galliani
in vetrina
GWYNETH PALTROW TOPLESS CONTRO LE MOLESTIE! Le foto delle Vip

GWYNETH PALTROW TOPLESS CONTRO LE MOLESTIE! Le foto delle Vip

i più visti
in evidenza
Italia vola a Euro 2020 col 'record' Mancini: "Ora altre notti magiche"

Sport

Italia vola a Euro 2020 col 'record'
Mancini: "Ora altre notti magiche"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Sunderland, inizia la produzione della Nissan Juke

Sunderland, inizia la produzione della Nissan Juke


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.