A- A+
MediaTech
Vita Editoriale affitta ramo d’azienda fino a dicembre 2018

Il CdA di Vita Società Editoriale ha approvato una proposta di affitto a titolo oneroso di un ramo d'azienda di DocFlow Italia, società non correlata al gruppo Vita, fino alla fine del prossimo e proprogabile di ulteriori 12 mesi. Nel dettaglio, scrive AIMnews.it, il contratto prevede la licenza di utilizzo non esclusivo della piattaforma software proprietaria di Content management system (Qoob), contratti attivi di utilizzo della piattaforma per circa 160mila euro di fatturato e cinque dipendenti con un costo azienda di 380mila euro. DocFlow Italia pagherà un canone mensile commisurato al fatturato e non inferiore a 1.000 euro.

Tags:
vita
in vetrina
Chelsea rivoluzione: Zidane e Icardi. Via Sarri e Higuain. I rumors inglesi

Chelsea rivoluzione: Zidane e Icardi. Via Sarri e Higuain. I rumors inglesi

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Wanda Nara vista dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Wanda Nara vista dall'artista


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
CITROËN mette in moto il TRANSPOTEC 2019

CITROËN mette in moto il TRANSPOTEC 2019


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.