A- A+
Medicina
A Flavio Bertoglio il "Life for Mps Award"

La federazione internazionale delle associazioni pazienti con mucopolisaccaridosi riconosce oggi al congresso annuale di San Diego un italiano per il suo impegno pluriennale


Al 15imo Simposio Internazionale su MPS e malattie affini (https://mps2018.com/) organizzato a San Diego dall’americana National MPS Society (federazione delle associazioni US  sulle Mucopolisaccaridosi, oggi è in programma l’assegnazione del Life for MPS Award ad un italiano.

Si tratta deil presidente del’Associazione italiana Mucopolisaccaridosi  - AIMPS Onlus, Flavio Bertoglio, che negli ultimi quindici anni si è distinto nella lotta alle MPS e nell’impegno a favore dei pazienti e delle loro famiglie.

Il riconoscimento, ideato dallo stesso Bertoglio ormai una dozzina di anni fa, è stato attribuito a lui dagli altri presidenti e direttori di associazioni attive nelle MPS in particolare per l’impegno con cui il presidente di AIMPS si è battuto per una piattaforma associativa europea, MPS Europe, che proprio di recente ha visto la sua nascita, oltre che per gli altri sforzi e iniziative di avocacy a livello nazionale e internazionale.

Questo il suo messaggio che verrà letto stasera

“Mi chiedi due parole per commentare questo premio:  che posso dire... sono molto felice che finalmente dopo 17 anni di grande impegno nazionale e internazionale in tema di mucopolisaccaridosi, qualcuno si ricorda che qualcosa di buono ho fatto!

Sono soddisfatto di tutto quello che, nel mio piccolo, sono riuscito a fare per i pazienti MPS e Malattie Affini, in Italia e nel Mondo, soprattutto in Europa visto che dal 2008 ho stressato i miei colleghi europei sulla necessità di far nascere "MPS EUROPE"; particolarmente felice che questo premio, inventato da me nel lontano 2006, in occasione del Simposio Mondiale organizzato dall'Italia a Venezia-Lido, ora capiti proprio nelle mie mani dopo 12 anni! Dopo alcune delusioni patite in campo internazionale, questo riconoscimento lo vedo come un "premio alla carriera", come si fa nella notte degli Oscar qui da voi...

Dico questo perché credo che se verrò rieletto l'aprile prossimo per un 7° mandato consecutivo, dopo 20 anni, credo di aver dato tutto il possibile per la lotta alle MPS e credo sia ora che io vada in pensione per dare spazio a giovani volonterosi, perché il lavoro da fare è ancora molto!

Grazie a tutti i membri dell'International MPS Network, buona serata e buon divertimento a tutti... ci rivediamo a Barcellona 2020, spero di esserci per dare l'ultimo saluto a tutti.”

Tags:
flavio bertoglio

in evidenza
Nuovo testo per il "Padre Nostro" Cambia il passo sulla tentazione

Chiesa

Nuovo testo per il "Padre Nostro"
Cambia il passo sulla tentazione

i più visti
in vetrina
Cristiano Ronaldo, proposta di matrimonio a Georgina Rodriguez: ecco l'anello

Cristiano Ronaldo, proposta di matrimonio a Georgina Rodriguez: ecco l'anello

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Nuova BMW X5, sempre due passi avanti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.