A- A+
Medicina
AstraZeneca premiata per il miglior work/life balance

AstraZeneca Italia, filiale dell’azienda biofarmaceutica impegnata nella ricerca, nello sviluppo e nella commercializzazione di farmaci etici per l’oncologia, il respiratorio e il cardiovascolare e metabolico, si aggiudica, alla prima edizione del Lc Diversity Awards 2017, il premio come azienda con il miglior work life balance per i progetti e le attività condotti al fine di agevolare quanto più possibile la conciliazione della vita professionale con quella personale.

Il rispetto e la valorizzazione delle diversità è per noi un valore fondamentale che tuteliamo con forza” – commenta Patrizia Fabricatore, Vice Presidente HR & Internal Communication di AstraZeneca Italia. – “Siamo lieti di essere stati riconosciuti per questo e orgogliosi del premio ricevuto come azienda con il miglior equilibrio vita/lavoro. AstraZeneca incoraggia da sempre un equilibrio sano tra lavoro e vita e i risultati ottenuti ci spingono a continuare su questa strada e a creare modalità di lavoro sempre più agili per mettere le persone nelle migliori condizioni possibili.”

Il premio, che celebra la diversità come sinonimo di valore e di ricchezza ed è promosso da LC Publishing Group -  gruppo editoriale leader in Italia nell’informazione digitale in ambito finanziario, legal&tax e food - , riconosce infatti la bontà del modello di gestione delle risorse umane di AstraZeneca Italia che sta perseguendo l’obiettivo di diventare sempre di più il migliore ambiente possibile di lavoro per i propri dipendenti.

Le iniziative a favore della diversity in AstraZeneca. L’azienda ha avviato una partnership con PWA-Professional Women’s Association in modo da guidare concretamente le donne, in maniera innovativa e moderna, verso il networking e la consapevolezza di sè, attraverso eventi formativi e percorsi di mentorship a livello nazionale e internazionale. Periodicamente sono organizzati eventi destinati all’intera popolazione aziendale sul tema della diversity, sull’inclusività nei gruppi di lavoro, corsi di personal branding e networking.

L’azienda, inoltre, ha avviato un corso sulla global leadership femminile al fine di sviluppare la consapevolezza che non ci sono barriere o limitazioni per le donne che vogliono crescere all’interno di AstraZeneca. Il percorso comprende momenti di aula internazionale nelle diverse sedi del gruppo, attività di coaching individuale e di mentoring. La finalità del progetto è quella di sviluppare il potenziale delle partecipanti, rendendole consapevoli dei propri punti di forza e sostenerne le ambizioni di crescita.

Le condizioni di smart-working e flessibilità.AstraZeneca prevede per i propri dipendenti numerosi servizi al fine di favorire il bilanciamento tra lavoro e vita privata, anche attraverso modalità quali l’orario flessibile, e la possibilità di lavorare da casa, soluzioni per le quali AstraZeneca è stata precursore in Italia.

L’attenzione nei confronti dei dipendenti e delle loro famiglie.Le opportunità offerte da AstraZeneca non si limitano solo ai propri dipendenti ma si estendono anche alle loro famiglie. Si va dalle borse di studio per i figli dei dipendenti a sconti per l’acquisto dei libri scolastici, da opportunità di stage offerte ai figli dei dipendenti a progetti come “Push to open” (rivolto agli studenti degli ultimi anni della scuola secondaria superiore), dai servizi di campus estivi/invernali per i figli del personale ai servizi di assistenza sociale, fiscale e legale al fine di dare un sostegno concreto su questioni personali legate a temi normativi-legislativi e riguardanti le politiche sociali. È previsto un servizio di navetta aziendale che facilita gli spostamenti casa-lavoro dei dipendenti verso le principali stazioni metropolitane. Inoltre sono previste condizioni migliorative rispetto al Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro in tema di maternità/paternità.

AstraZeneca è un’azienda biofarmaceutica globale orientata all’innovazione e focalizzata su scala internazionale nella ricerca scientifica, nello sviluppo e nella commercializzazione di farmaci etici per patologie oncologiche, respiratorie e cardiovascolari e metaboliche. AstraZeneca opera in oltre 100 Paesi e i suoi farmaci innovativi sono utilizzati da milioni di pazienti nel mondo. Con un fatturato 2016 di 470 milioni di euro, in Italia AstraZeneca ha in corso 91 studi clinici che coinvolgono oltre 800 centri di ricerca e oltre 19 mila pazienti (dato aggiornato a dicembre 2016).

 

Tags:
astrazeneca

in vetrina
Elettra Lamborghini al Grande Fratello Vip 3? Macché: a Ex on the Beach Italia

Elettra Lamborghini al Grande Fratello Vip 3? Macché: a Ex on the Beach Italia

Advertisement
Advertisement
i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Ronaldo visto dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Ronaldo visto dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Concept Smart Jacket: l’idea Ford pensata per i ciclisti

Concept Smart Jacket: l’idea Ford pensata per i ciclisti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.