A- A+
Medicina
Attacco di cuore e uso di statine: attenzione i benefici non superano i danni

RISCHIO INFARTO E STATINE: I BENEFICI NON SUPERANO GLI EFFETTI COLLATERALI PER I CARDIOPATICI

I rischi di assumere statine che distruggono il colesterolo superano i benefici per milioni di pazienti, secondo uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Annals of Internal Medicine .

I ricercatori hanno progettato un modello computerizzato per confrontare la probabilità dell’insorgere di effetti collaterali con quella di morire tra le persone che assumono giornalmente i farmaci a basso costo a base di statine.  

Se i pazienti sono eleggibili per l’assunzione di statine dipende dal loro rischio di infarto o ictus. Uno studio svizzero ha rilevato infatti che i possibili danni del farmaco superano i benefici finché il rischio di qualcuno non è "considerevolmente più alto" della soglia attuale.

Le linee guida nel Regno Unito e negli Stati Uniti raccomandano entrambi di prescrivere statine di pazienti se hanno un rischio del 10% di malattie cardiache entro i prossimi 10 anni.

E anche se i farmaci hanno dimostrato di ridurre questo rischio, le statine sono controverse tra la comunità medica a causa dei loro potenziali effetti collaterali. 

INFARTO E ICTUS: STATINE PERICOLOSE SE IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE È BASSO

I ricercatori dell'Università di Zurigo hanno valutato il rischio di danni e benefici delle statine per uomini e donne in varie fasce d'età.

I medici usano uno strumento chiamato QRISK per stimare il rischio individuale di ogni paziente di malattie cardiache - il principale killer del mondo.

La calcolatrice fa scattare diversi fattori di rischio per rivelare un punteggio - un rischio di 10 anni di malattie cardiache - compresa l’età, l'indice di massa corporea, dove si vive e altre condizioni mediche.
Se si ha un rischio del 10 per cento o superiore, è probabile si possa ottenere la somministrazione di statine nella maggior parte dei sistemi sanitari, ma gli esperti ritengono che questo livello di rischio potrebbe essere troppo basso.

Ma i ricercatori hanno costantemente trovato che i danni superano i benefici fino a che le soglie del rischio di malattia cardiaca a 10 anni sono sostanzialmente più alte.

Ad esempio, tra gli uomini di età compresa tra 70 e 75 anni che non avevano già subito un attacco di cuore o altri eventi cardiovascolari, i benefici non erano superiori ai danni finché il rischio di attacco di cuore non superava il 21%. 

Tra i gravi effetti collaterali noti causati da statine ci sono: diabete, epatite, pancreatite, visione offuscata, problemi di memoria e affaticamento.

Prescrivere le statine solo per coloro che presentano soglie di rischio più elevate, tuttavia, significherebbe negare a milioni di persone attualmente idonee il farmaco salva-vita. 

Oggi i maggiori esperti hanno esortato alla cautela sui risultati, affermando che non è necessario un cambiamento nella pratica clinica.

Tuttavia il professor Kausik Ray, con sede all'Imperial College di Londra, sostiene che lo studio è "considerevolmente limitato" a causa della metodologia. Ha aggiunto: "Gli effetti collaterali elencati sono ampi ma i tassi assoluti sono piccoli. Pochi sono pericolosi per la vita.” 

Anche il dott. June Raine, direttore della divisione gestione dei rischi della divisione farmaci del Medicines and Healthcare products Regulatory Agency, si è espresso a favore dei farmaci.Ha detto: "I benefici delle statine sono ben stabiliti e sono considerati superiori al rischio di effetti collaterali nella maggior parte dei pazienti. L'efficacia e la sicurezza delle statine sono state studiate in numerosi studi di ampia portata che dimostrano che possono abbassare il livello di colesterolo nel sangue e ridurre il rischio di malattie cardiovascolari e possono salvare vite umane".

Ma alcuni medici si chiedono se ridurre il colesterolo "cattivo" con le statine protegge  dalle malattie cardiache.
 

Commenti
    Tags:
    attacco di cuoreinfartostatinestatine beneficistatine effetti collaterali
    in evidenza
    Georgina: "Io e Ronaldo? Basta uno sguardo e ci capiamo"

    La modella si racconta. Foto

    Georgina: "Io e Ronaldo?
    Basta uno sguardo e ci capiamo"

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello 2019, MILA SUAREZ ESCE DI SENO IN PISCINA. Gf 2019 news

    Grande Fratello 2019, MILA SUAREZ ESCE DI SENO IN PISCINA. Gf 2019 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Camp Jeep 2019: debutto europeo per la Gladiator

    Camp Jeep 2019: debutto europeo per la Gladiator


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.