A- A+
Medicina
Quanto aspettare per fare il bagno dopo mangiato? Davvero 3 ore? La verità

Quanto aspettare per fare il bagno dopo mangiato?

A tutti è capitato di sentirsi dire al mare: “Dopo mangiato devi aspettare 3 ore per fare il bagno”. Un tormentone che si tramanda da generazioni, ma che ogni anno suscita dubbi.

Sono moltissimi i genitori che vietano ai bambini di fare il bagno dopo pranzo, per paura delle congestioni, senza però conoscere la verità. Ecco dunque dopo quanto si può fare il bagno dopo mangiato.

Dopo quanto fare il bagno al mare dopo mangiato: quanto tempo ci vuole per digerire? Ecco i tempi di digestione di carne, pesce, frutta e verdura.

I tempi della digestione variano in base alle caratteristiche della persona, alla tipologia di cibo consumato e alla quantità. È importante considerare la velocità nella masticazione, l’acidità gastrica e la motilità intestinale.

Masticare lentamente e con cura, senza dunque ingerire bocconi troppo grossi, consente di diminuire i tempi di digestione. Gli stessi sono più veloci anche quando si mangia cibo adeguatamente cotto e non troppo solido. La digestione, al contrario, si allunga quando si ingeriscono troppi alimenti diversi fra loro e in modo eccessivamente veloce.

Indicativamente, la frutta e la verdura cruda vengono digerite in circa mezz’ora. Le patate in circa un’ora. Il pesce e i carboidrati in 1 o 2 ore. Per quanto riguarda la carne, una bistecca di manzo viene digerita in circa 3 o 4 ore, mentre per la carne di maiale ne servono 5.

Perché bisogna aspettare per fare il bagno al mare dopo mangiato? Il rischio di congestione.

Dopo i pasti, stomaco e intestino necessitano di ossigeno per digerire e trasformare il cibo che è stato ingerito. L’ossigeno viene trasportato attraverso il flusso sanguigno.

Un cambiamento della temperatura può causare una diminuzione della quantità di sangue che arriva all’addome, provocando il rallentamento del processo digestivo. Questo comporta poi una sensazione di malessere.

Quanto aspettare per fare il bagno dopo mangiato senza rischi? 3 ore: falso mito. Ecco la verità.

Non esistono prove scientifiche che dimostrano che fare il bagno dopo mangiato faccia male. Il tormentone delle 3 ore sembra essere un falso mito.

Sicuramente, dopo pranzo, si innescano i processi digestivi ed è meglio che questi avvengano senza turbamenti, quali ad esempio quelli causati dall’acqua fredda.

Chi ha voglia di fare il bagno al mare dopo mangiato, dovrebbe dunque capire cosa fare seguendo il buon senso. Se è stato consumato un pasto abbondante è meglio riposarsi all’ombra, facilitando in tal modo i processi digestivi.

Prima di fare il bagno dopo pranzo è comunque sempre opportuno valutare la temperatura dell’acqua e la quantità del cibo ingerito, nonché il tempo trascorso dopo aver concluso il pasto.

Come fare il bagno al mare senza rischi: evitare bevande troppo fredde o troppo calde e pasti abbondanti. Abituare lentamente il corpo alla temperatura dell’acqua.

Ecco alcuni consigli per fare il bagno al mare senza correre il rischio di congestione.

Quando si entra nel mare, è opportuno abituare lentamente il corpo alla temperatura diversa dell'acqua, più fredda.

Evitare di consumare bevande troppo fredde o troppo calde, che alterano la temperatura del corpo in modo repentino. Per lo stesso motivo, è opportuno non fare docce troppo fredde o troppo calde dopo i pasti.

Prima di fare il bagno è bene inoltre evitare di mangiare troppo e mischiare molti cibi diversi fra loro. È meglio poi preferire frutta, verdura, pesce e pasta fredda, ossia gli alimenti che vengono digeriti più in fretta.

Dopo aver mangiato è preferibile non esporsi al sole, ma rilassarsi all’ombra.

Commenti
    Tags:
    quanto aspettare per fare il bagnoquanto aspettare per fare il bagno dopo mangiatoquanto aspettare per fare il bagno al mare dopo mangiatodopo quanto fare il bagnodopo quanto fare il bagno dopo mangiatodopo quanto fare il bagno al maredopo quanto fare il bagno al mare dopo mangiatobagno al mare dopo mangiatobagno al mare dopo pranzosi può fare il bagno al mare dopo mangiato
    in evidenza
    Ricatti online a sfondo sessuale, gli hacker guadagnano 15mila euro al mese

    Home

    Ricatti online a sfondo sessuale, gli hacker guadagnano 15mila euro al mese

    in vetrina
    Giarrusso: "Se Renzi vuole imitare Salvini è un grande problema"

    Giarrusso: "Se Renzi vuole imitare Salvini è un grande problema"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Transit Nugget entra nel mondo dei veicoli Ford connessi

    Transit Nugget entra nel mondo dei veicoli Ford connessi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.