A- A+
Medicina
Dall'epigenetica al trattamento: tiroide, sue patologie e i rimedi in rete

Oggi è possibile utilizzare gli alimenti per prevenire o curare diverse patologie, aumentando le aspettative di vita. Dopo anni di studi sulla filogenicità , la biodiversità, la genetica dei prodotti agroalimentari Igp e Dop, il territorio sposa le esigenze della scienza. E questa mette a servizio il suo continuo ricercare per creare una sola unica grande rete che partendo dal seme arriva al paziente. Questo è il futuro. Nasce cosi la prima scuola permanente in nutrizione, nutraceutica ed epigenetica, la quale fa il punto sulle conoscenze scientifiche agroalimentari, nutraceutiche, lo studio di  tutte le modificazioni ereditabili che variano l'espressione genica ed i trattamenti all’avanguardia per la prevenzione, oggi capitoli della comunità scientifica internazionale. Partendo dalla dieta mediterranea con i suoi alimenti ed arrivando fino al campo dei tumori oltre che delle patologie benigne, l’obiettivo è dunque fare rete. Ma come? Di questo si parlerà sabato 15 giugno a Sarno, presso Top Seed, durante un primo simposio nazionale coordinato dalla dottoressa Teresa Esposito (nella foto con il maestro Beppe Vessicchio), medico chirurgo specialista in Biochimica clinica e Genetica molecolare, Scienze dell’Alimentazione-Dietologia Clinica ed Enseignant Chercheur presso l’ Universitè Blaise Pascal di Clermont Ferrand. Interverranno per un approfondimento sulle patologie tiroidee anche personaggi dello spettacolo che fanno dell’armonia della musica  l’effetto epigenetico positivo alla vita.

Lo scopo del convegno è sviluppare le tematiche oggetto del programma: dall’ influenza dei nocivi ambientali nello sviluppo delle problematiche tiroidee, all’ influenza dell’alimentazione e di uno stile di vita regolare come fattori di prevenzione. Nel corso dell’evento, saranno approfondite inoltre tutte le novità emerse recentemente dalla letteratura scientifica nel campo della nutraceutica e degli alimenti super food e si amplieranno gli orizzonti fino alla “discussione legiferativa” in tavola rotonda degli inquinanti ambientali, anafilotossine e possibili rimedi. 

Teresa Esposito, esperta  riconosciuta a livello internazionale nell’ambito della genetica molecolare e della nutrizione, è stata promotrice e divulgatrice delle giornate di prevenzione e benessere su tutto il territorio campano organizzate dalla Regione Campania e dall’Università “Luigi Vanvitelli”. E’ inoltre autrice di lavori scientifici a livello internazionale sulla prevenzione delle patologie tiroidee.

 

Commenti
    Tags:
    universitàvanvitellinutraceuticagenetica
    in evidenza
    Ashley Graham nuda al 100% 'Orgoglio di mamma'. Foto-Video

    Le foto delle Vip

    Ashley Graham nuda al 100%
    'Orgoglio di mamma'. Foto-Video

    in vetrina
    Giarrusso: "Se Renzi vuole imitare Salvini è un grande problema"

    Giarrusso: "Se Renzi vuole imitare Salvini è un grande problema"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Transit Nugget entra nel mondo dei veicoli Ford connessi

    Transit Nugget entra nel mondo dei veicoli Ford connessi


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.