A- A+
Medicina
Denti tornano sani con staminali. Farmaco anti-alzheimer per denti e dentisti

Denti tornano sani con staminali. Farmaco anti-alzheimer per denti e dentisti


Denti che si auto-riparano grazie alle cellule staminali. La nuova frontiera, dopo i denti fabbricati in provetta. Le cellule staminali formano il tessuto fra smalto e  polpa (la dentina) si possono stimolare a crescere grazie a un farmaco usato contro l'Alzheimer.


Denti tornano sani con le cellule staminali. La ricerca sulla riparazione dentale


La rivista Scientific Reports racconta l'esperimento condotto sui topi sotto la guida di Paul Sharpe, del King's College di Londra che da anni lavore per creare denti in laboratorio. Il metodo punta sulla capacità che hanno i denti di ripararsi dopo un piccolo danno, ma la rende piu' efficace e la potenzia al punto da non dover ricorrere alle otturazioni, in seguito a un'infezione come la carie. Dopo un danno, i denti per proteggere la polpa producono un sottile strato di dentina. Strato che non basta per riparare grandi cavità lasciate dalla carie. Da qui i dentisti che usano otturazioni artificiali, come cementi a base di calcio o di silicio. Otturazione che vanno cambiate se il dente si riammala o se l'otturazione si deteriora e cade.


Denti tornano sani con le staminali: farmaco anti-Alzheimer ripara i denti. Ecco la molecola


La molecola chiamata GSK-3 (glicogeno sintasi chinasi) invece cambia l'approccio per la riparazione dei denti. E' una sostanza usata per curare alcune malattie neurologiche, tra cui l'Alzheimer, e che stimola le cellule staminali che formano la dentina. Gli scienziati hanno messo la molecola nei denti attraverso spugne biodegradabili di 'colla' biologica, ossia collagene. Una volta imbevute della molecola, le spugne sono state inserite nella cavita' da riparare, dove hanno liberato il farmaco che ha stimolato le staminali che producono la dentina, riparando il dente in un periodo compreso tra 4 e 6 settimane. La spugna si e' degradata nel tempo e lo spazio occupato e' stato sostituito dal nuovo tessuto.


Denti tornano sani con le staminali: farmaco anti-Alzheimer ripara i denti. Parla il ricercatore


"Si 'riesce sia a proteggere la polpa sia a ripristinare la dentina'', spiega Paul Sharpe. Il gruppo aveva già creato denti in provetta nel 2013 a partire da cellule raccolte dai tessuti che rivestono le gengive e da cellule staminali adulte. Va detto però che il primo dente completo costruito in laboratorio e trapiantato in un topo era stato ottenuto nel 2011 in Giappone, grazie a Takashi Tsuji, dell'universita' delle Scienze di Tokyo. La gemma dentale, punto di partenza per il dente biotech, era stata ottenuta grazie alla tecnica con cui nel 2007 gli stessi ricercatori avevano fabbricato una gemma dentale a partire da cellule staminali.

Tags:
dentidenti staminalifarmaco dentidenti sanidenti riparatifarmaco anti alzheimer dentifarmaco alzheimer denti

in vetrina
Alessandro Cattelan porta EPCC a teatro: Ratajkowski, Chiara Ferragni e... ECCO I SUPER-OSPITI

Alessandro Cattelan porta EPCC a teatro: Ratajkowski, Chiara Ferragni e... ECCO I SUPER-OSPITI

i più visti
in evidenza
Gf Vip 3, Silvia Provvedi in Casa Caos, la regia la riprende mentre...

Grande Fratello Vip News

Gf Vip 3, Silvia Provvedi in Casa
Caos, la regia la riprende mentre...

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Peugeot svela le nuove 508 e 3008 Plug-In Hybrid

Peugeot svela le nuove 508 e 3008 Plug-In Hybrid

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.