A- A+
Medicina
Depressione per lavoro: lavorare lunghe ore aumenta il rischio di depressione

Salute mentale e lavoro, donne che lavorano per lunghe ore sono più a rischio di depressione

Le donne che fanno 55 ore di lavoro o di più ogni settimana potrebbero avere un rischio maggiore di depressione. Inoltre, lavorare anche i fine settimana può aumentare il rischio di depressione sia negli uomini che nelle donne. Un nuovo studio pubblicato nel Journal of Epidemiology & Community Health ha rilevato che lavorare eccessivamente e per troppe ore ogni settimana potrebbe essere dannoso per la salute mentale.

 

Occupazione, depressione nelle donne che lavorano troppo. Studio su ore di lavoro e salute mentale

Il team di ricercatori è giunto a questa conclusione esaminando i dati raccolti da Understanding Society, lo studio britannico della casa del Regno Unito (UKHLS). L'UKHLS ha tracciato la salute di circa 40.000 famiglie nel Regno Unito. Per questo particolare studio, i ricercatori hanno utilizzato dati di oltre 23.000 uomini e donne. Questi dati includevano informazioni sull'occupazione.

I ricercatori hanno scoperto che le persone con la peggiore salute mentale complessiva erano donne che lavoravano 55 ore o più, che lavoravano più o ogni fine settimana, o entrambi. La differenza è stata significativa se paragonata alle donne che lavorano solo le ore standard (35-40 alla settimana).

 

Salute mentale e abitudini di lavoro, la differenza tra uomini e donne

Il team ha riscontrato una serie di differenze occupazionali tra i sessi. Gli uomini, in generale, tendevano a lavorare più a lungo delle loro coetanee. Inoltre, quasi la metà delle donne lavorava part-time, mentre solo il 15% degli uomini lo faceva.

Inoltre, gli uomini sposati avevano più probabilità di lavorare più a lungo, mentre le donne sposate di solito lavoravano meno.

Gli scienziati hanno rilevato che le donne hanno maggiori probabilità di lavorare per lunghe ore se lavorano in un campo dominato da uomini. Inoltre, hanno scoperto che le persone che lavorano nei fine settimana tendono a lavorare in posti di lavoro che offrono salari più bassi.

Secondo gli autori dello studio, "questi lavori, se combinati con frequenti o complesse interazioni con il pubblico o con i clienti, sono stati collegati a livelli più alti di depressione".

 

Depressione, fattori che influenzano la salute mentale oltre al lavoro

Esistono alcuni fattori che sembravano influenzare la salute mentale, indipendentemente dal sesso della persona.

I lavoratori più anziani, i lavoratori che fumano, quelli che guadagnano meno e coloro che non hanno il minimo controllo sul lavoro tendono ad essere più depressi rispetto ad altri lavoratori.

La depressione clinica è una delle condizioni di salute mentale più comuni. Ha diversi fattori di rischio, che possono includere una storia familiare di depressione, importanti cambiamenti della vita, traumi, stress e alcune malattie fisiche. I sintomi della depressione possono includere tristezza persistente, sentimenti di disperazione e senso di colpa, perdita di interesse per gli hobby e problemi di sonno.

 

Stress dovuto al lavoro

Non sorprende, quindi, che coloro che lavorano per lunghe ore o nel fine settimana possono sperimentare lo stress da lavoro, che potrebbe essere un fattore scatenante per la depressione. Gli autori scrivono: "precedenti studi hanno rilevato che una volta contabilizzate le ore dedicate alle faccende domestiche non retribuite e le cure, le donne lavorano in media più a lungo degli uomini e questo è stato collegato a una minore salute fisica".

 

Commenti
    Tags:
    depressionedepressione per lavorodepressione e lavorodepressione da lavorodepressione per troppo lavoropersone a rischio depressionesalute mentale e lavorooccupazione e depressionestress da lavoro
    in evidenza
    Da Renzi a Tommaso Paradiso I frontmen abbandonano le band

    Il buono, il brutto e il cattivo

    Da Renzi a Tommaso Paradiso
    I frontmen abbandonano le band

    i più visti
    in vetrina
    Documentario Ferragni, è boom al cinema: mezzo milione di euro in 24 ore

    Documentario Ferragni, è boom al cinema: mezzo milione di euro in 24 ore


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Fiat Panda Trussardi: il lusso diventa democratico

    Nuova Fiat Panda Trussardi: il lusso diventa democratico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.