A- A+
Medicina
Dieta ipoproteica per dimagrire velocemente e pulire i reni, guida completa

DIETA IPOPROTEICA: LA DIETA GIUSTA PER PERDERE PESO E NON AFFATICARE I RENI

Una dieta ipoproteica è spesso raccomandata per aiutare a curare determinate condizioni di salute.
Funzionalità epatica compromessa, malattie renali o disturbi che interferiscono con il metabolismo delle proteine sono alcune delle condizioni più comuni che possono richiedere una dieta a basso contenuto di proteine.

Negli ultimi anni, alcune ricerche hanno anche scoperto che le ipoproteichepossono prolungare la longevità e offrire protezione dalle malattie croniche.

Questo articolo esamina i pro e i contro di una dieta povera di proteine e se si è nella condizione di salute compromessa per la quale è consigliato ridurre l'assunzione di proteine.

DIETA IPOPROTEICA: COS’È

Una dieta ipoproteica richiede di limitare la quantità di proteine che si consuma, in genere in modo da costituire il 4-8% delle calorie giornaliere.

Questo si traduce in circa 20-50 grammi di proteine al giorno , a seconda di quante calorie si consumano.

Per confronto, in media una persona dovrebbe ingerire almeno il 10-15% delle calorie giornaliere dalle proteine. Questa quantità può aumentare per gli atleti, gli anziani e quelli con determinati problemi di salute.

Le proteine sono vitali per la salute , ma ridurre l'assunzione di proteine può essere terapeutica per le persone con condizioni specifiche.

In particolare, le diete a basso contenuto di proteine possono giovare a chi ha una ridotta funzionalità renale o epatica.

Possono anche essere necessari per quelli con disturbi che influenzano il metabolismo delle proteine, come l'omocistinuria e la fenilchetonuria.
Tuttavia, seguire una dieta povera di proteine richiede un'attenta pianificazione per prevenire problemi di salute e carenze nutrizionali.
Inoltre, ci sono altri rischi e potenziali svantaggi da considerare prima di iniziare una dieta ipoproteica.

DIETA IPOPROTEICA: BENEFICI PER LA SALUTE

I benefici di una dieta povera di proteine si applicano principalmente a persone con condizioni o malattie specifiche, piuttosto che a quelli che sono generalmente sani.
L'eccesso di proteine è tipicamente supportato dal fegato, producendo un prodotto di scarto chiamato urea, che viene escreto dai reni.

Ridurre l'assunzione di proteine può alleviare il carico di lavoro del fegato e dei reni, che può essere utile per le persone con malattie del fegato o funzionalità renale compromessa.

Questo aiuta a migliorare il metabolismo delle proteine e previene l'accumulo di urea nel sangue.
Avere alti livelli di urea nel sangue provoca sintomi come affaticamento, perdita di appetito, perdita di peso e cambiamenti dello stato mentale. Può anche essere associato a un rischio più elevato di diabete di tipo 2 e morte in quelli con insufficienza cardiaca.

Ridurre l'assunzione di proteine è anche necessario per quelli con disturbi genetici che influenzano il metabolismo delle proteine, come l'omocistinuria e la fenilchetonuria. Questi disturbi compromettono la rottura di specifici amminoacidi, quindi ridurre l'assunzione di proteine può aiutare a minimizzare i sintomi.
Alcune ricerche hanno anche scoperto che le diete a basso contenuto proteico possono essere associate a numerosi benefici per la salute della popolazione generale.

L'assunzione limitata di proteine negli adulti di mezza età era associata a un aumento dell'aspettativa di vita e alla riduzione del rischio di patologie croniche come cancro, malattie cardiache e diabete ( 9 ). Tuttavia, sono ancora necessari ulteriori studi per valutare i potenziali benefici a lungo termine della dieta ipoproteica negli adulti sani.

DIETA IPOPROTEICA: EFFETTI COLLATERALI

La carenza di proteine può causare alterazioni della funzione immunitaria, perdita muscolare e diminuzione della crescita. Può anche essere difficile ridurre l'assunzione di proteine e richiede un'attenta pianificazione per soddisfare le vostre esigenze nutrizionali.

DIETA IPOPROTEICA: ALIMENTI DA INSERIRE NEL PROGRAMMA ALIMENTARE

Nella maggior parte delle diete, i pasti tendono a concentrarsi su alimenti ad alto contenuto proteico come la carne o le proteine vegetali.

Tuttavia, in una dieta povera di proteine, i pasti dovrebbero essere concentrati sulle componenti a basso contenuto proteico dei pasti, come cereali, verdure o frutta.

Puoi ancora includere carne e proteine vegetali nella tua dieta, ma dovresti usarli come contorni e consumarli solo in piccole quantità.

Potrebbe anche essere necessario aumentare l'assunzione di grassi sani , che possono fornire calorie in più per aiutarti a soddisfare le tue necessità quotidiane.

Alimenti a bassa percentuale proteica sani da includere

  • Frutta: mele, banane, pere, pesche, bacche, pompelmi, ecc.
  • Verdure: pomodori, asparagi, peperoni, broccoli, verdure a foglia verde, ecc.
  • Grani: riso, avena, pane, pasta, orzo, ecc.
  • Grassi sani: include avocado, olio d'oliva e olio di cocco

DIETA IPOPROTEICA: ALIMENTI DA EVITARE

Le proteine sono ancora una parte necessaria della dieta, anche se si segue una dieta ipoproteica. Quindi non bisogna evitare le proteine del tutto.

Tuttavia, se si sta seguendo una dieta ipoproteica, bisognerebbe consumare con moderazione cibi altamente proteici come prodotti animali e proteine a base vegetale con moderazione.

Per fare questo, aumenta l'assunzione di cibi sani e a basso contenuto di proteine come frutta e verdura. Allo stesso tempo, potrebbe essere necessario ridimensionare le dimensioni delle porzioni di proteine.

Ad esempio, una porzione di pollo è in genere di circa 113 grammi. Tuttavia, con una dieta a basso contenuto proteico, potrebbe essere necessario dimezzare tale quantità e attenersi a una dose 57 grammi per tenere sotto controllo l'assunzione di proteine.

Alimenti ad alto contenuto proteico per limitare o evitare in una dieta ipoproteica

  • Carni come pollo, tacchino, manzo e maiale
  • Pesce e crostacei
  • Uova
  • Legumi, compresi fagioli, piselli e lenticchie
  • Prodotti lattiero-caseari come latte, formaggio e yogurt
  • Prodotti di soia come tofu
  • Noci, mandorle e pistacchi
  • Semi di lino e semi di canapa

DIETA IPOPROTEICA: ESEMPIO DIETA MENU 3 GIORNI 

Ecco un menu di esempio di tre giorni per iniziare la dieta ipoproteica.

Dieta ipoproteica menu: giorno 1

  • Colazione: 1 uovo sodo con 2 frittelle alla cannella.
  • Spuntino: 1 mela media con 1 cucchiaio (16 grammi) di burro di arachidi.
  • Pranzo: 1 tazza (140 grammi) di spaghetti cotti con verdure alla bolognese e 1/2 tazza (67 grammi) di asparagi arrostiti.
  • Snack: 1 tazza (76 grammi) di fragole con 28 grammi di cioccolato fondente.
  • Cena: avvolgere la tortilla con 28 grammi di tonno in scatola e 1/2 avocado. Guarnire con pomodori, lattuga e cipolle.
  • Spuntino: 1 tazza (148 grammi) di mirtilli congelati.

Dieta ipoproteica menu: giorno 2

  • Colazione: 1 tazza (28 grammi) di cereali con 1/2 tazza (119 ml) di latte di mandorle e 1 grande arancia.
  • Spuntino: 1 banana media.
  • Pranzo: panino con 1 litro (28 grammi) di carne e 1/2 tazza (55 grammi) di fagioli verdi. Guarnire con lattuga, pomodori e maionese.
  • Snack: 5 cracker con formaggio cheddar da 28 grammi.
  • Cena: pollo alla griglia da 57 grammi con riso bianco cotto da 1/2 tazza (90 grammi) e broccoli al vapore da 1/2 tazza (78 grammi).
  • Snack: 1 tazza (245 grammi) di yogurt di cocco con 1/2 tazza (72 grammi) more.

Dieta ipoproteica menu: giorno 3 

  • Colazione: 2 fette di pane tostato con 1 crema di formaggio (28 grammi) e 1 mela media.
  • Snack: 1 tazza (151 grammi) di uva congelata.
  • Pranzo: hamburger al cavolfiore e 1 patata dolce al forno condita con 1 cucchiaio d'olio (14 grammi).
  • Snack: carote baby da 1/2 tazza (70 grammi) con 2 cucchiai da tavola (30 grammi) di guacamole.
  • Cena: insalata greca con 2 tazze (60 grammi) di spinaci e 28 grammi di formaggio feta. Aggiungere cetrioli, pomodori, olive e cipolle a piacere, aggiungere 1 cucchiaio di olio d'oliva (14 grammi). Servire con 1 fetta di pane pita.
  • Snack: 3 tazze di popcorn schioccati all'aria.
Commenti
    Tags:
    dieta ipoproteicadieta povera di proteinedieta ipoproteica per dimagriredieta ipoproteica alimentidieta ipoproteica cosa mangiaredieta ipoproteica beneficidieta ipoproteica effetti collateralipiano alimentaredieta menuperdere pesodimagrirepulire i reni
    in evidenza
    Juve, regina degli stipendi in A CR7 davanti a Higuain. Classifica

    Sport

    Juve, regina degli stipendi in A
    CR7 davanti a Higuain. Classifica

    i più visti
    in vetrina
    Diletta Leotta presenta Youth Milano: tra cosmesi, business e famiglia. FOTO

    Diletta Leotta presenta Youth Milano: tra cosmesi, business e famiglia. FOTO

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    I motori diesel BMW promossi a pieni voti agli EcoTest ADAC in Germania

    I motori diesel BMW promossi a pieni voti agli EcoTest ADAC in Germania

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.