A- A+
Medicina
Dieta vegana? Attenti alla carenza di colina, fondamentale per il cervello

Dieta vegana e vegetariana: gli esperti lanciano l'allarme sulla carenza di colina, molecola fondamentale per il benessere del cervello - Salute e benessere

Chi sceglie una vegetariana lo fa per seguire uno stile di vita più sano e sostenbile per l'ambiente. I vegani invece rinunciano totalmente a ciò che è di origine animale, spesso in virtù di un amore incondizionato nei confronti della fauna in generale. Questi regimi alimentari non hanno particolari controindicazioni e possono essere seguiti da chiunque con le dovute accortezze. Rinunciare a carne, pesce e uova infatti porta l'organismo a dover sopperire ad alcune carenze. La dieta vegana infatti potrebbe portare ad una pericolosa mancanza di colina, molecola fondamentale per la salute del cervello che viene assunta tramite l'alimentazione.

Dieta vegana e vegetariana: colina e benessere del cervello, ecco dove trovarla - Salute e benessere

L'allarme arriva da Emma Derbyshire, nutrizionista britannica. La colina naturale si trova soprattutto in manzo, uova, latticini, pesce e pollo e in concentrazioni molto basse in noci, fagioli e verdure crucifere come i broccoli. Affinché il cervello funzioni a dovere il corpo necessita di una determinata quantità di colina e la dieta vegana non sembra in grado di garantirla.

Dieta vegana e vegetariana: la quantità corretta di colina da assumere giornalmente - Salute e benessere

La Derbyshire sottolinea come l'Istututo Americano di Medicina già nel 1998 consigliava un'assunzione di colina di almeno 425 mg al giorno per le donne e 550 mg per gli uomini. La quantità per le donne in gravidanza o che allattano sale tra 450 e 550 mg. Nel 2016 anche l'Autorità europea per la sicurezza alimentare aveva diffuso dati simili ma diversi sondaggi in Nord America, Australia ed Europa affermano che l'assunzione media di colina raccomandata non è raggiunta in larga parte della popolazione. La causa potrebbe risiedere nel boom della dieta vegana e vegetariana.

Dieta vegana e vegetariana:  la carenza media di colina è un possibile allarme sanitario - Salute e benessere

"Questo è preoccupante - sottolinea l'esperta - dato che le tendenze attuali sembrano essere verso la riduzione della carne e le diete a base vegetale". La Derbyshire rimarca come nel Regno Unito "attualmente la colina è esclusa dai database di composizione degli alimenti, dalle principali indagini dietetiche e dalle linee guida dietetiche".

Commenti
    Tags:
    dieta veganadieta vegana per perdere pesodieta vegana per dimagriredieta vegana fa maledieta vegetariana menudieta vegetariana dieta vegetariana fa bene o maledieta vegana come integrare le proteinedieta vegana come mangiarecolinacervellosalute e benesserecolina cervellocolina vegan
    in evidenza
    Chiara Ferragni come Grace Kelly? Il web contro "La Vita in Diretta"

    MediaTech

    Chiara Ferragni come Grace Kelly?
    Il web contro "La Vita in Diretta"

    i più visti
    in vetrina
    Eurogames: su Canale 5 tornano i Giochi senza frontiere. Ilary Blasi: "La tv anni '80-'90 era stupenda"

    Eurogames: su Canale 5 tornano i Giochi senza frontiere. Ilary Blasi: "La tv anni '80-'90 era stupenda"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Mini Clubman: ecco cosa è cambiato

    Nuova Mini Clubman: ecco cosa è cambiato


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.