A- A+
Medicina
HIV e rischio cancro: come le persone con HIV possono ridurre rischio tumori

L'HIV aumenta il rischio di cancro?

Le persone con il virus dell’HIV oggi possono vivere una vita lunga e sana grazie allo sviluppo di trattamenti molto efficaci. Tuttavia, queste persone potrebbero essere più a rischio di sviluppare determinati tipi di cancro a causa dell'effetto dell'HIV sul sistema immunitario.

HIV e rischio di cancro

Le persone con HIV hanno un alto rischio di sviluppare il cancro cervicale, il cancro ai polmoni e il linfoma.
L'HIV colpisce il sistema immunitario del corpo prendendo di mira specificamente le cellule CD4, che sono un tipo di globuli bianchi. Se non adeguatamente trattato, l'HIV può ridurre il numero di queste cellule.
In genere, più alto è il numero di cellule CD4 di una persona, meglio è. Bassi livelli di cellule CD4, invece, lasciano il corpo vulnerabile alle infezioni. Una ricerca ha rivelato anche che i livelli più bassi di cellule CD4 riducono la capacità del corpo di combattere le prime forme di cancro.

Tumori e HIV nelle persone con virus da immunodeficienza umana

Le persone con il virus da immunodeficenza umana rischiano più degli individui che non hanno il virus di sviluppare alcuni tumori. Tra tutti, i tumori più ricorrenti nelle persone che hanno il virus sono:


HIV E SARCOMA DI KAPOSI
Il sarcoma di Kaposi è una forma rara di cancro che si sviluppa nelle cellule che rivestono la bocca, il naso, la gola e i vasi sanguigni.
Il sarcoma di Kaposi  provoca tumori rossi o marroni o lesioni sulla pelle o sulle mucose. Questi tumori possono comparire in altre aree del corpo, come le gambe, i linfonodi e il tubo digerente.
Il sarcoma di Kaposi si presenta comunemente nelle persone con HIV. Questa è uno dei fattori che medici sanitari prendono in considerazione per diagnosticare l’avanzamento del virus in stadio 3.


HIV E LINFOMA
Il linfoma è una forma di cancro del sangue che colpisce il sistema linfatico del corpo. Si sviluppa nei linfociti, che sono un tipo di globuli bianchi.

Il linfoma può colpire qualsiasi parte del corpo in cui è presente tessuto linfatico, tra cui:

  •  midollo osseo
  • linfonodi
  • milza
  • tonsille
  • timo
  • tratto digestivo


Esistono due tipi principali di linfoma:

Linfoma di Hodgkin si riferisce ai linfomi che producono uno specifico tipo di cellula chiamata cellula Reed-Sternberg. Il linfoma di Hodgkin di solito inizia a svilupparsi nelle cellule B, che sono linfociti speciali che producono anticorpi.


Linfoma non-Hodgkin si riferisce a qualsiasi tipo di linfoma in cui la cellula Reed-Sternberg è assente. Il linfoma non Hodgkin inizia di solito nel tessuto linfatico, ma può influire sulla pelle. Come il sarcoma di Kaposi, i medici prendono in esame il linfoma non Hodgkin per diagnosticare l’avanzamento del virus in stadio 3.

HIV E CANCRO DELLA CERVICE
Il cancro cervicale si sviluppa nella cervice. La maggior parte dei casi di cancro cervicale deriva da infezioni da virus del papilloma umano (HPV).
Nelle prime fasi della malattia, le cellule precancerose iniziano a crescere nel rivestimento della cervice. Se non trattate, queste cellule precancerose possono svilupparsi in cellule tumorali maligne e crescere più a fondo nella cervice. I medici definiscono questo tipo di cancro cervicale come invasivo.


HIV E CANCRO AI POLMONI
Il cancro polmonare si sviluppa quando le cellule nei polmoni di una persona mutano e crescono in modo incontrollabile per formare tumori. Questi tumori continuano a crescere e a distruggere le cellule sane che costituiscono il rivestimento dei polmoni.
Chiunque può avere il cancro ai polmoni. La genetica e l'esposizione a sostanze chimiche pericolose e l'inquinamento atmosferico sono fattori di rischio per il cancro del polmone.
Tuttavia, il fumo è la principale causa di cancro ai polmoni. Secondo l'American Lung Association, il fumo è responsabile del 90% dei casi di cancro al polmone.


HIV E CANCRO ALL’ANO
Il cancro all’ano si sviluppa nelle cellule dentro e intorno all'ano. Sebbene il cancro anale sia relativamente raro nella popolazione generale, è più comune tra le persone che vivono con l'HIV.
Uno studio condotto nel 2012 ha esaminato i tipi di cancro anale nelle persone con e senza l'HIV e ha scoperto che gli uomini che hanno rapporti sessuali con uomini che hanno l'HIV sono a più alto rischio di avere il cancro all’ano.


HIV E CANCRO ORALE E OROFARINGEO
Il cancro orale colpisce la bocca. Le persone che hanno un cancro orale possono sviluppare tumori sulla lingua e sul rivestimento delle labbra, delle guance e delle gengive. Il cancro faringeo colpisce le pareti della gola, le tonsille e la parte posteriore della lingua.

I fattori di rischio dell’hiv

Le persone con l’HIV hanno un rischio maggiore di avere alcune forme di cancro a causa degli effetti che il virus da immunodeficienza umana può avere sul sistema immunitario.
Altri fattori che possono aumentare il rischio di cancro includono:

  • fumo
  • uso di droghe iniettate
  • consumo di alcol
  • dieta insalubre

Molti dei tumori che le persone che hanno l’HIV sviluppano sono legati ad altri virus. Ad esempio, esiste un'associazione tra:

  • Sarcoma di Kaposi e virus dell'herpes umano 8
  • Cancro anale, cancro orale e carcinoma faringeo e HPV

Le coinfezioni, che si verificano quando una persona contrae due o più virus, sono più comuni nelle persone con HIV.

Riduzione del rischio di cancro nelle persone con HIV

Mentre le persone con HIV possono essere ad alto rischio per alcuni tipi di tumori, ci sono alcuni modi per ridurre questo rischio.

Alcuni cambiamenti dello stile di vita che possono ridurre il rischio di cancro nelle persone affette da HIV Questi cambiamenti includono:

  • non fumare o usare prodotti di tabacco
  • non usare droghe iniettate
  • limitare il consumo di alcol
  • esercitarsi regolarmente
  • seguire una dieta equilibrata e salutare

Alcuni altri modi per ridurre il rischio di cancro nelle persone affette da HIV includono:

  • prendere farmaci contro l'HIV seguendo le prescrizioni mediche 
  • partecipare agli screening del cancro
  • farsi vaccinare contro i virus associati al cancro

Trattamento del cancro nelle persone con HIV

Il trattamento del cancro nelle persone con l’HIV è migliorato grazie ai progressi nel trattamento del virus da immunodeficienza acquisita. In passato, i medici erano meno propensi a somministrare dosi complete di chemioterapia o radioterapia a causa degli effetti di questi trattamenti sul sistema immunitario.

Oggi, le persone con HIV in genere ricevono lo stesso trattamento che potrebbe fare chiunque. Ma i medici monitoreranno attentamente in numero delle cellule CD4 nelle persone che stanno seguendo sia il trattamento per l'HIV che la chemioterapia.

Rilevare e trattare l'HIV precocemente riduce anche significativamente il rischio di sviluppare tumori come il sarcoma di Kaposi e il linfoma non Hodgkin.

Commenti
    Tags:
    hiv rischio cancrohiv rischio tumorihiv tumorihiv sarcoma di kaposihiv linfomahiv cancro della cervicehiv cancro ai polmonihiv cancro anohiv fattori di rischiohiv trattamento
    in evidenza
    Juve, regina degli stipendi in A CR7 davanti a Higuain. Classifica

    Sport

    Juve, regina degli stipendi in A
    CR7 davanti a Higuain. Classifica

    i più visti
    in vetrina
    Diletta Leotta presenta Youth Milano: tra cosmesi, business e famiglia. FOTO

    Diletta Leotta presenta Youth Milano: tra cosmesi, business e famiglia. FOTO

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford presenta la Edge di nuova generazione

    Ford presenta la Edge di nuova generazione

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.