A- A+
Medicina
Human Technopole: prosegue il percorso verso la nomina del direttore
Il Comitato di coordinamento del progetto Human Technopole si è riunito oggi e, oltre a dare aggiornamenti sulle attività in corso, ha preso atto delle valutazioni espresse dal Search committee incaricato di vagliare le candidature per il ruolo di direttore dell'istituto di ricerca multidisciplinare, focalizzato sulle scienze della vita.
 
 
La commissione indipendente, costituita da sette esperti internazionali di alto profilo scientifico e presieduta dal premio Nobel per la chimica Martin Chalfie, aveva selezionato nelle scorse settimane una short list di cinque candidati. I candidati sono stati successivamente intervistati di persona dalla commissione indipendente. Oggi la commissione ha trasferito le proprie valutazioni al Comitato di coordinamento. Dopo una pausa necessaria alle opportune riflessioni, il Comitato di coordinamento si riunirà nuovamente per esprimere formalmente il propro parere sugli atti della commissione.
 
 
 
Il processo di selezione e i nomi dei candidati sono protetti da riservatezza e l'adozione di un search comitee separato e indipendente garantisce la massima trasparenza e oggettività nel percorso di individuazione del direttore dello Human Technopole, che sorgerà a Milano all'interno del Parco della scienza, del sapere e dell’innovazione, l'area dove si è tenuta EXPO nel 2015.
 
 
 
L'odierna presentazione delle valutazioni della commissione è il più recente passaggio del processo di selezione partito nello scorso mese di aprile, con il bando di un concorso internazionale per la posizione di direttore. L’invio delle candidature si è chiuso lo scorso 3 luglio. Sono pervenute 46 candidature di cui la metà da personalità straniere e l’80% da candidati che lavorano attualmente all’estero.
 
 
 
Human Technopole: le tappe del progetto
 
A regime Human Technopole occuperà circa 30.000 metri quadri nell’area di Milano dove si è svolta EXPO 2015, in prossimità dell’Albero della vita, e includerà Palazzo Italia, altri due edifici esistenti, Unità di Servizio 6 e Cardo Nord-Ovest, e due di nuova costruzione che ospiteranno complessivamente sette centri di ricerca e quattro strutture scientifiche di supporto.
 
 
 
L'istituto di ricerca multidisciplinare svilupperà approcci personalizzati, in ambito medico e nutrizionale, mirati a contrastare il cancro e le malattie neurodegenerative, integrando la genomica su larga scala con l’analisi di banche dati complesse e lo sviluppo di nuove tecniche diagnostiche.
Tags:
human technopole

in vetrina
Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

Berlusconi prende tutto il Monza. Lui e Galliani pensano a Brocchi. I dettagli

i più visti
in evidenza
Gf Vip 3 cast, colpo di scena Annunciati 2 nuovi concorrenti

Spettacoli

Gf Vip 3 cast, colpo di scena
Annunciati 2 nuovi concorrenti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Ferrari Monza SP1 e SP2, il nuovo concetto di serie speciale

Ferrari Monza SP1 e SP2, il nuovo concetto di serie speciale

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.