A- A+
Medicina
Impronte digitali: non sono uniche e non garantiscono certezza giuridica

Le impronte digitali non sono uniche, lo dice la scienza

 

Le impronte digitali non sono uniche, ovvero non esistono evidenze scientifiche sufficienti per poter affermare ogni individuo è senza alcun dubbio distinguibile attraverso le proprie impronte digitali. Ad affermarlo un rapporto realizzato dagli esperti di scienze forense dell’Aaas, l’Associazione americana per l’avanzamento delle scienze.

 

Le impronte digitali non sono uniche, un'idea priva di fondamento scientifico

 

Attraverso l’esame delle tecniche con le quali vengono analizzate e confrontate le impronte digitali “latenti”, cioè le impronte lasciate sulle superfici dai polpastrelli, il documento rivela che  non esiste un metodo univoco per associare un corredo di impronte a un unico individuo e che non ci sono dati sufficienti per sapere quante persone possono disporre di impronte simili tra loro.

 

Le impronte digitali non sono uniche, un’errata certezza che potrebbe aver condotto a falsi arresti

 

Joseph Kadane, professore di statistica e scienze sociali che ha preso parte alla realizzazione dello studio, ha dichiarato:

“L’analisi delle impronte digitali è uno dei metodi forensi più utilizzati per l’identificazione, tuttavia non esiste un metodo scientifico per stimare il numero di persone che condividono le caratteristiche di una impronta digitale e inoltre non è possibile escludere l’errore umano durante il confronto”.

Da tale dichiarazione si evince come le impronte digitali non sono uniche e quindi non affidabili al 100% per il riconoscimento delle persone. Viene spontaneo chiedersi se qualcuno non sia stato ingiustamente punito dalla legge sulla base delle proprie impronte digitali

Tags:
impronte digitaliimpronte digitali non sono uniche

in vetrina
Marco Borriello con Stefania Seimur: baci appassionati a Mykonos. LE FOTO

Marco Borriello con Stefania Seimur: baci appassionati a Mykonos. LE FOTO

Advertisement
Advertisement
i più visti
in evidenza
Arte russa, Malevich da record Paesaggio all'asta per 9 mln

Culture

Arte russa, Malevich da record
Paesaggio all'asta per 9 mln

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo Giulia si aggiudica la XXV edizione del premio “Compasso d’Oro ADI”

Alfa Romeo Giulia si aggiudica la XXV edizione del premio “Compasso d’Oro ADI”

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.