A- A+
Medicina
Mal di testa: 1 paziente su 2 soffre di emicrania cronica invalidante

Emicrania cronica in Italia: 1 paziente su 2 soffre di emicrania invalidante. L’indagine 

L'emicrania cronica è una condizione patologica che si manifesta per 15 giorni o più al mese per oltre tre mesi. Il mal di testa ha un impatto devastante sulla vita delle persone, genera ansia e provoca un impatto diretto sulla famiglia e sulle relazioni sociali: quasi la metà di chi ne soffre (48%) dichiara di sentirsi invalidato dalla malattia, un terzo (33%) di non sentirsi pienamente in grado di occuparsi dei figli e oltre un terzo (37%) di trascorrere con i figli meno tempo di qualità di quanto vorrebbe. E in quasi la metà dei casi (47%) non viene diagnosticata. E' quanto emerge dai risultati di una recente indagine pilota condotta su 115 intervistati in Italia da Allergan, in collaborazione con l'European Migraine and Headache Alliance (Emha).

Mal di testa: gli effetti dell’emicrania e della cefalea e l’impatto sulla vita quotidiana

L'impatto sulla vita quotidiana è dunque evidente, con quasi due terzi degli intervistati (63%) che rivelano di essere demoralizzati per dover rinunciare a tempo di qualità con la famiglia e gli amici. Il 40% dichiara di trascorrere con il partner meno tempo di qualità di quanto vorrebbe e il 60% dichiara che l'emicrania gli ha rovinato le vacanze.

Italia, emicrania non è “banale mal di testa”. Comprendere la gravità di un attacco di emicrania

"Convivere con l'emicrania cronica impedisce di condurre una serena vita quotidiana. E' davvero come vivere la vita a metà - sottolinea Elena Ruiz de la Torre, direttore esecutivo di Emha - Queste persone non possono prendersi cura dei loro cari e rendono meno al lavoro. Se poi aggiungiamo la vergogna che provano e lo stigma di cui sono oggetto, si comprende veramente l'urgenza di sensibilizzare l'opinione pubblica su questa patologia e l'importanza di affrontare pubblicamente queste questioni". Più della metà (53%) degli intervistati sente che le altre persone giudicano la loro emicrania come "banale mal di testa" e una percentuale simile di rispondenti (59%) ritiene che gli altri "non comprendano la gravità" di un attacco di emicrania. Chi ne è colpito si sente anche colpevolizzato, infatti il 54% dichiara che gli altri attribuiscono gli attacchi all'"incapacità di gestire lo stress" e il 37% che gli altri pensano che gli attacchi di emicrania sparirebbero se "cambiassero alimentazione".

Mal di testa, emicrania cronica non è presa sul serio: è malattia davvero invalidante

"Per troppo tempo l'emicrania cronica non è stata presa sul serio come la malattia davvero invalidante che è - ribadisce Cristina Tassorelli, professore ordinario di Neurologia dell'Università di Pavia, Dipartimento di Scienze del sistema nervoso e del comportamento, direttore dell'Headache Science Centre della Fondazione Mondino - Questi risultati dimostrano quanto sia importante per l'intera comunità medica dare priorità a cure, gestione e trattamento per le persone con emicrania cronica per alleviarne le sofferenze e ridurre il numero di giorni che perdono a causa di questa patologia invalidante".
 

Commenti
    Tags:
    mal di testaemicrania cronicaemicrania invalidantemal di testa e emicrania
    in evidenza
    BELEN, CHE LATO B A FORMENTERA LA FOTO INFIAMMA I SOCIAL

    Belen, Diletta Leotta e... GALLERY

    BELEN, CHE LATO B A FORMENTERA
    LA FOTO INFIAMMA I SOCIAL

    i più visti
    in vetrina
    Sesso, i 10 sex toy dell'estate. Tra luglio e agosto +20% vendite

    Sesso, i 10 sex toy dell'estate. Tra luglio e agosto +20% vendite


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Nissan ed EVgo ampliano la rete di infrastrutture negli Stati Uniti

    Nissan ed EVgo ampliano la rete di infrastrutture negli Stati Uniti


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.