A- A+
Medicina
Mandorle: i benefici delle mandorle contro diabete, colesterolo e molto altro

MANDORLE:  RIMEDIO PER COLESTEROLO, DIBETE E MOLTO ALTRO

Le mandorle fanno bene alla salute,  sono altamente nutritive e ricche di grassi sani, antiossidanti, vitamina e minerali. I benefici per la salute delle mandorle includono livelli più bassi di zucchero nel sangue, riduzione della pressione sanguigna e abbassamento dei livelli di colesterolo. Possono anche ridurre la fame e promuovere la perdita di peso.

Le mandorle sono i semi commestibili di Prunus dulcis, più comunemente chiamato mandorlo. Sono nativi del Medio Oriente, ma gli Stati Uniti sono ora il maggior produttore al mondo. Le mandorle che puoi comprare nei negozi di solito hanno la buccia rimossa, rivelando la parte commestibile all'interno. Sono vendute sia grezze che arrostite. Le mandorle sono anche usati per produrre latte, olio, burro, farina o pasta di mandorle, nota anche come marzapane.

MANDORLE: EFFETTI POSITIVI SU DIABETE, COLESTEROLO E MOLTO ALTRO

Vediamo qui di seguito i principali benefici delle mandorle

Le mandorle consegnano una quantità massiccia di sostanze nutritive

Le mandorle vantano un impressionante profilo nutrizionale. Una porzione di mandorle da 28 grammi contiene:

  • Fibra: 3,5 grammi
  • Proteine: 6 grammi
  • Grasso: 14 grammi (di cui 9 monoinsaturi)
  • Vitamina E: 37% della assunzione giornaliera consigliata
  • Manganese: 32% della assunzione giornaliera consigliata
  • Magnesio: 20% della assunzione giornaliera consigliata
  • Contengono anche una discreta quantità di rame, vitamina B2 (riboflavina) e fosforo.

Questo è tutto in una piccola manciata, che fornisce solo 161 calorie e 2,5 grammi di carboidrati digeribili.
È importante notare che il tuo corpo non assorbe il 10-15% delle calorie perché parte del grasso è inaccessibile agli enzimi digestivi

Le mandorle sono anche ad alto contenuto di acido fitico, una sostanza che lega alcuni minerali e impedisce loro di essere assorbiti. L'acido fitico è generalmente considerato un antiossidante sano, riduce anche leggermente la quantità di ferro, zinco e calcio che si ottiene dalle mandorle.

Le mandorle sono ricche di antiossidanti

Le mandorle sono una fantastica fonte di antiossidanti. Gli antiossidanti aiutano a proteggere dallo stress ossidativo, che può danneggiare le molecole delle cellule e contribuire all'infiammazione, all'invecchiamento e a malattie come il cancro. I potenti antiossidanti nelle mandorle sono in gran parte concentrati nello strato marrone della pelle. Per questo motivo, le mandorle sbollentate - quelle con la pelle rimossa - non sono la scelta migliore dal punto di vista della salute. Uno studio clinico condotto su 60 fumatori maschi ha rilevato che circa 84 grammi di mandorle al giorno riducevano i biomarcatori da stress ossidativo del 23-34% su un periodo di quattro settimane. Questi risultati supportano quelli di un altro studio che ha scoperto che mangiare mandorle con i pasti principali ha ridotto alcuni marker di danno ossidativo.

Le mandorle sono ad alto contenuto di vitamina E

La vitamina E è una famiglia di antiossidanti liposolubili. Questi antiossidanti tendono ad accumularsi nelle membrane cellulari del tuo corpo, proteggendo le tue cellule dal danno ossidativo. Le mandorle sono tra le migliori fonti di vitamina E al mondo, solo 28 grammi di mandorle forniscono il 37% della dose giornaliera consigliata. Diversi studi hanno collegato l'assunzione di vitamina E più elevata con tassi più bassi di malattie cardiache, cancro e malattia di Alzheimer.

Le mandorle possono aiutare con il controllo della glicemia

Le mandorle sono a basso contenuto di carboidrati ma ad alto contenuto di grassi, proteine e fibre sane. Questo rende le mandorle una scelta perfetta per le persone con diabete. 

Un altro vantaggio di mandorle è la loro notevole quantità di magnesio. Il magnesio è un minerale coinvolto in oltre 300 processi corporei, compreso il controllo della glicemia. L'attuale dose giornaliera consigliata per il magnesio è 310-420 mg. 56 grammi di mandorle forniscono quasi la metà di questa quantità - 150 mg di questo importante minerale. È  interessante notare che il 25-38% delle persone con diabete di tipo 2 sono carenti di magnesio. La correzione di questa carenza riduce significativamente i livelli di zucchero nel sangue e migliora la funzione dell'insulina. Le persone senza diabete vedono anche importanti riduzioni della resistenza all'insulina quando assumo magnesio. Questo indica che alimenti ad alto contenuto di magnesio come le mandorle possono aiutare a prevenire la sindrome metabolica e il diabete di tipo 2, entrambi problemi di salute importanti.

Le mandorle riducono l’ipertensione

Le mandorle contengono magnesio (come scritto sopra. Una carenza di magnesio è strettamente legata all'ipertensione, indipendentemente dal fatto che sia in sovrappeso. Il magnesio nelle mandorle, dunque, può aiutare a ridurre i livelli di pressione sanguigna. L'ipertensione arteriosa è uno dei principali fattori di infarto, ictus e insufficienza renale. Gli studi dimostrano che la correzione di una carenza di magnesio può portare a importanti riduzioni della pressione sanguigna. Se non si soddisfano i consigli dietetici relativi al magnesio, l'aggiunta di mandorle alla propria dieta potrebbe avere un impatto enorme.

Le mandorle possono abbassare i livelli di colesterolo

Alti livelli di lipoproteine LDL nel sangue - noto anche come colesterolo "cattivo" - è un noto fattore di rischio per le malattie cardiache. La tua dieta può avere importanti effetti sui livelli di LDL. Alcuni studi hanno dimostrato che le mandorle abbassano effettivamente le LDL. Uno studio di 16 settimane su 65 persone con prediabete ha rilevato che una dieta che fornisce il 20% di calorie da mandorle ha abbassato i livelli di colesterolo LDL in media di 12,4 mg / dl (28).
    
Un altro studio ha rilevato che mangiare 42 grammi di mandorle al giorno ha abbassato il colesterolo LDL di 5,3 mg / dl mantenendo il colesterolo HDL "buono". I partecipanti hanno anche perso il grasso della pancia.

Le mandorle prevengono l'ossidazione dannosa del colesterolo LDL

Le mandorle fanno più che abbassare i livelli di LDL nel sangue. Le mandorle proteggono l'LDL dall'ossidazione, che è un passo cruciale nello sviluppo delle malattie cardiache. La pelle di mandorla è ricca di antiossidanti polifenolici. Uno studio sull'uomo ha dimostrato che il consumo di snack alle mandorle per un mese ha abbassato i livelli di colesterolo LDL ossidato del 14%. L'effetto può essere ancora più forte se combinato con altri antiossidanti come la vitamina E. Ciò dovrebbe portare ad un ridotto rischio di malattie cardiache nel tempo.

Mangiare mandorle riduce la fame

Le mandorle sono a basso contenuto di carboidrati e ad alto contenuto di proteine e fibre. Sia le proteine che le fibre sono noti per aumentare la sensazione di pienezza. Questo può aiutarti a mangiare meno e ingerire quindi meno calorie. Uno studio di quattro settimane su 137 partecipanti ha dimostrato che una porzione giornaliera di mandorle 43 grammi riduceva significativamente la fame e il desiderio di mangiare.
 

Commenti
    Tags:
    mandorlemandorle beneficimandorle diabetemandorle colesterolo
    in evidenza
    Alla lavagna con Luxuria rinviata Arcigay: "Rai 3 dia spiegazioni"

    Spettacoli

    Alla lavagna con Luxuria rinviata
    Arcigay: "Rai 3 dia spiegazioni"

    i più visti
    in vetrina
    Barbara D'Urso regina della tv. Chi è la donna che ha stregato gli italiani

    Barbara D'Urso regina della tv. Chi è la donna che ha stregato gli italiani

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Audi e-tron: debutta il primo SUV 100% elettrico

    Audi e-tron: debutta il primo SUV 100% elettrico

    Abiti sartoriali da Uomo, Canali

    Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.