A- A+
Medicina
Protesi al seno e tumore: primo caso in Italia, ma nessun allarme

Protesi seno: a Roma il primo caso di morte per linfoma anaplastico associato alle protesi al seno. Il ministro della Salute Grillo e i chirurghi in coro: "Nessun allarme" - Salute e benessere

Sale l’allerta dopo il primo caso in Italia per morte da tumore associata all’impianto di protesi al seno, ma nessun allarmismo. Questo è il messaggio lanciato ieri dal ministro della Salute, Giulia Grillo, a margine della presentazione del rapporto dell’Oms su migranti malattie. “Entro maggio decideremo sull'eventuale ritiro delle protesi al seno", ha detto l’esponente del M5S.

Protesi al seno tumore, Grillo: "Valutiamo il ritiro ma nessun allarme, sono casi raririssimi" - Salute e benessere

Un'inchiesta di Report ha trattato del primo caso confermato in Italia di una donna morta per un linfoma anaplastico a grandi cellule che sembrerebbe legato ad una particolare tipologia di protesi al seno impiantatale circa 12 anni fa. Il decesso è avvenuto nei mesi scorsi all’ospedale Umberto I di Roma dove la paziente era ricoverata.

"Sto prendendo seriamente la questione. – ha detto la Grillo - Ho chiesto al Consiglio Superiore di Sanità di accelerare, perché entro fine maggio vorrei riuscire a predisporre tutti gli atti necessari. La decisione o meno di ritirare dal commercio queste protesi verrà presa sulla base di questo parere e chiederemo anche un parere al Consiglio di Stato, se si prospetterà dal punto di vista giuridico questa necessità".

"È un tema molto serio - ha aggiunto - senza fare allarmismi perché si parla di casi rarissimi, è assolutamente corretto alzare l'attenzione e informare adeguatamente sia chi già ha avuto impiantata questa protesi sia chi, soprattutto, nel futuro abbia intenzione di farlo”.

Protesi seno, tumore sintomi: i segnali da tenere sott’occhio – Salute e benessere

Il linfoma anaplastico a grandi cellule (ALCL)  è una patologia che si manifesta con linfonodi ingrossati e indolori, in particolare a livello del collo o delle ascelle. I sintomi più comuni sono: perdita dell'appetito, affaticamento, febbre, perdita di peso e sudorazione notturna. Nelle fase successive si manifestano tosse, dispnea o edemi. Nei casi colpiti da ALCL con positività alla cinasi del linfoma anaplastico la sopravvivenza a 5 anni si attesta sul 70-80%.

Protesi al seno tumore, i chirurghi: “Una tragedia molto rara. Diagnosi tempestiva porta alla guarigione” – Salute e benessere

A rassicurare la popolazione ci pensa anche la Società italiana di chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica (Sicpre), sottolineando che il decesso per tumore associato alla protesi al seno è un'eventualità molto rara e se scoperta per tempo può essere curata. “E' una notizia tragica ma serve evitare allarmismi: è un’evenienza molto rara che, se affrontata per tempo e nel modo corretto, porta alla guarigione“.

La Sicpre quindi consiglia alle donne di “evitare il panico e adottare, invece, gli atteggiamenti più produttivi: sottoporsi ai regolari controlli suggeriti dal chirurgo e non trascurare eventuali aumenti del volume della mammella. Anche perché, con il conforto dei numeri e alla luce della posizione assunta dall’agenzia america (Fda) e da tutte le principali società scientifiche internazionali, la situazione è sotto controllo".

Commenti
    Tags:
    protesi senoprotesi seno ritirateprotesi seno allerganprotesi al seno tumoreallarme protesi senoprotesi mammarie allerganreport protesi senoprotesi al seno allergantumore al senotumore al seno causetumore al seno sintomitumore al seno curatumore al seno metastasigiulia grilloreport stasera
    Loading...
    in evidenza
    Marcuzzi, tacco a spillo rosso Stacco di coscia. Foto da infarto

    Ferragni reggiseno e.. GALLERY

    Marcuzzi, tacco a spillo rosso
    Stacco di coscia. Foto da infarto

    i più visti
    in vetrina
    Elisabetta Canalis torna alla Night of Kick and Punch 2019: "Che passione kickboxing e thai boxe"

    Elisabetta Canalis torna alla Night of Kick and Punch 2019: "Che passione kickboxing e thai boxe"


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    La nuova classificazione dei veicoli elettrici ibridi in Italia

    La nuova classificazione dei veicoli elettrici ibridi in Italia


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.