A- A+
Medicina
Reni sani, alimenti consigliati per mantenerli in salute: CIBI SI E NO

Reni sani: cosa mangiare per rinforzarli e non sovraccaricarli

I reni sono organi fondamentali per la nostra vita e volgono una funzione essenziale per la nostra salute. L’alimentazione è molto importante per preservarli. Talvolta alcuni cibi possono danneggiarli sovraccaricandoli. Alimenti troppo salati e quantità eccessive o troppo scarse di acqua possono sforzarli troppo.

Reni sani: i fattori che possono comprometterli

Seguire un’alimentazione equilibrata e corretta è fondamentale per preservare la salute dei reni. Esistono però alcuni fattori di rischio comuni, che possono incidere sulla salute di questi organi. Diabete e pressione alta sono al primo posto tra le malattie che possono danneggiare i reni. L’obesità, la genetica e l’età possono poi aumentare il rischio di andare incontro a malattie renali.

Reni sani: cosa non mangiare per evitare di danneggiarli

Alcuni elementi tendono a sovraccaricare i reni, danneggiando la loro funzionalità. Ecco quali sono:

  • sodio, contenuto principalmente nel sale. I reni danneggiati non riescono a filtrare un eccesso di sodio. Gli esperti consigliano di non superare i 5 grammi di sale al giorno.
  • Potassio, chi è affetto da malattie renali dovrebbe limitarne il consumo.
  • Fosforo, i reni danneggiati non riescono a rimuovere eccessive quantità di fosforo.

Alcuni alimenti sono ricchi di fosforo e vanno dunque limitati: latticini, carne rosa, pesce, legumi e molte tipologie di grano e cereali.

Reni sani: gli alimenti che aiutano a mantenerli in forma

Ecco quale alimentazione seguire per la salute dei reni.

Reni sani: la cipolla favorisce l’eliminazione dell’acido urico

La cipolla è un ottimo alimento per mantenere in salute i reni. Favorisce l’eliminazione dell’acido urico e ha un potente effetto antibatterico. Chi ha problemi ai reni dovrebbe limitare il consumo di sale. La cipolla può aiutare a rendere più saporiti i piatti, senza danneggiare gli organi. La cipolla è inoltre un’ottima fonte di magnesio, vitamina C e vitamina B6.

Reni sani: l’olio d’oliva è una fonte di grassi buoni

L’olio d’oliva va sempre preferito ad altre tipologie di condimento. Contiene grassi “buoni” che favoriscono la sostituzione del colesterolo cattivo. Non contiene fosforo ed è dunque consigliato a chi soffre di problemi renali.

Reni sani: le mele hanno un effetto antinfiammatorio

Le mele proteggono l’organismo sotto più punti di vista. Diminuiscono il rischio di malattie cardiovascolari, prevengono la costipazione e riducono il colesterolo. Hanno inoltre un potente effetto antinfiammatorio e danno un notevole apporto di fibre.

Reni sani: i mirtilli depurano i reni

I mirtilli svolgono un’importante azione depurativa e disintossicante sui reni. Li proteggono dalle infezioni e contengono antiossidanti che diminuiscono il rischio di malattie cardiovascolari. I mirtilli allontanano inoltre il rischio di declino cognitivo e diabete.

Reni sani: la rucola è povera di potassio, indicata dunque a chi ha problemi ai reni

La rucola contiene la vitamina K e minerali come magnesio e calcio. A differenza di molte verdure, fra le quali gli spinaci, contiene pochissimo potassio. È dunque consigliata a chi soffre di disturbi renali.

Reni sani: l’ananas riduce il rischio di calcoli renali

L’ananas è un frutto ricco di fibre, magnesio e vitamina B. Contiene inoltre la bromelina, un enzima che aiuta a ridurre i calcoli renali e le infiammazioni.

Reni sani: pollo senza pelle contiene meno fosforo rispetto ad altri tipi di carne

Chi ha problemi renali dovrebbe limitare il consumo di carne, ricca di fosforo. Tuttavia le proteine sono fondamentali per il nostro organismo. Il pollo spellato non crea problemi ai reni e può dunque essere introdotto nella dieta.

Reni sani: il cavolo contribuisce a mantenere in salute il sistema digerente e i reni

Il cavolo è ricco di minerali e vitamine. Contiene inoltre una fibra insolubile che mantiene in salute il sistema digerente e i reni.

Reni sani: i peperoni contengono poco potassio

I peperoni contengono elevate quantità di nutrienti e sono poveri di potassio. Sono dunque consigliati nella dieta di persone soggette a problemi renali.

Reni sani: dell’uovo bisogna preferire l’albume

La parte bianca dell’uovo è una notevole fonte proteica che i reni gestiscono in modo facile. Il tuorlo dell’uovo invece è molto nutriente ma contiene molto fosforo, è dunque preferibile evitarlo in caso di disturbi renali.

Reni sani: le rape contengono poco potassio

Rispetto ad altre verdure, le rape contengono poco potassio. Sono inoltre ricche di calcio e magnesio, vitamina C e B6.

Commenti
    Tags:
    reni sanireni sani come farealimentazione reni sanialimenti per reni saniper avere reni sanireni in salutemantenere i reni in salutereni cosa mangiarereni cosa farereni alimentazionesalute reni alimentazione
    Loading...
    in evidenza
    DILETTA LEOTTA... SENZA SLIP? Guarda la foto che scalda il web

    Belen, sotto il lenzuolo niente

    DILETTA LEOTTA... SENZA SLIP?
    Guarda la foto che scalda il web

    i più visti
    in vetrina
    BELEN, LA FARFALLINA TORNA PIU' BELLA CHE MAI... Le foto delle Vip

    BELEN, LA FARFALLINA TORNA PIU' BELLA CHE MAI... Le foto delle Vip


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Lo sportivo GLA completa la gamma suv di casa Mercedes

    Lo sportivo GLA completa la gamma suv di casa Mercedes


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.