A- A+
Medicina
Trapianto di feci per combattere le infezioni resistenti: ecco come

Ecco a chi può salvare la vita, il trapianto delle feci: nuova speranza per le infezioni multi-resistenti

 

Scoperta, grazie ad una equipe di medici, una nuova tecnica di trapianto fecale in grado di debellare le infezioni multi-resistenti causate dal batterio KPC. Si tratta di un tipo di batterio che può essere responsabile di infezioni potenzialmente incurabili e che è in forte aumento in tutto il territorio italiano. In particolare, il contagio riguarda principalmente i pazienti immunodepressi o che sono stati sottoposti a qualche altra operazione. Un’infezione da KPC è, per questi soggetti, assolutamente difficile da eliminare.

 

Nuova speranza per le infezioni gastrointestinali multi-resistenti: trapiantare le feci. Ecco come

 

Il trapianto delle feci, meglio conosciuto come Fecal microbiota transplantation, permette di trapiantare il materiale su un soggetto portatore di germi resistenti a tutte le cure antibiotiche. In questo modo, assicurano i medici del reparto Malattie infettive dell’ospedale San Gerardo di Monza, è possibile sperimentare nuove armi per uccidere le infezioni causate da Klebsiella Pneumoniae Carbapenemasi-produttrice (KPC), che potrebbero pure condurre il paziente alla morte.
«La tecnica del trapianto fecale rappresenta un’interessante opportunità per tentare di ridurre il grave problema delle infezioni ospedaliere – puntualizza Andrea Gori, responsabile della sperimentazione, direttore del Dipartimento di medicina interna e dell’U.O. malattie infettive dell’Ospedale San Gerardo di Monza. «In circa la metà dei pazienti trattati finora, i dati preliminari mostrano una negativizzazione per KPC al follow-up a un mese — continua Gori — Sono risultati preliminari, ma l’aspetto interessante è che questa negativizzazione è visibile a una sola settimana dal trapianto».

Tags:
trapianto di fecicombattere infezionitrapianto feci contro infezioni
in vetrina
Inter-Icardi, rinnovo di contratto? Wanda Nara al lavoro: "Sto..."

Inter-Icardi, rinnovo di contratto? Wanda Nara al lavoro: "Sto..."

i più visti
in evidenza
Il fatto della settimana Macron (in gilet) visti dall'artista

Culture

Il fatto della settimana
Macron (in gilet) visti dall'artista

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuovo CR-V Hybrid, il primo SUV Honda in versione ibrida

Nuovo CR-V Hybrid, il primo SUV Honda in versione ibrida

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.