A- A+
Medicina
Tubercolosi: allarme epidemia di tubercolosi a Torino nelle palazzine ex Moi

TORINO, CINQUE NUOVI CASI DI TUBERCOLOSI TRA I PROFUGHI DEL VILLAGGIO OLIMPICO

Tubercolosi, è allarme nelle palazzine occupate dell’ex Moi di Torino.
Miseria e degrado, è questo quello che si trova provando ad entrare nelle palazzine occupate di via Giordano Bruno dove, tra oggetti ammassati e rifiuti, trovano rifugio immigrati e clandestini.

TORINO, CINQUE NUOVI CASI DI TUBERCOLOSI TRA I RIFUGIATI DELL'EX MOI: UNO È GRAVE

Il primo caso di tubercolosi all’ex Moi è stato riscontrato nel mese di marzo, ma adesso i casi di tubercolosi salgono a sei, presentandosi come una vero e proprio focolaio di epidemia di tubercolosi. Uno dei sei malati di tubercolosi è stato ricoverato all’Amedeo di Savoia poiché si troverebbe anche in gravissime condizioni

ALLARME TUBERCOLOSI A TORINO: SCREENING SUGLI STRANIERI

Per far fronte all’epidemia di tubercolosi, ieri in prefettura si è svolta una riunione nel corso della quale il Comune ha chiesto all’Asl lo screening sulla malattia per tutta la popolazione del Moi: un migliaio di stranieri, per la quasi totalità provenienti dall’Africa.

TUBERCOLOSI: STUDENTE RICOVERATO IN OSPEDALE A UDINE 

Altro caso di tubercolosi è stato riscontrato a inizio mese nella città di Udine. L'Azienda sanitaria universitaria integrata di Udine, infatti, ha reso noto di aver riscontrato un caso di tubercolosi in uno studente dell'Enaip di Pasian di Prato. 

TUBERCOLOSI: 10 MLN DI CASI NEL MONDO, NUOVI FARMACI SOLO PER POCHI 

Con una stima di 10 milioni di nuovi casi e 1,7 milioni di morti ogni anno, la tubercolosi e' tra le più grandi malattie infettive mortali del mondo. Inoltre, i ceppi della malattia resistenti ai farmaci sono in aumento: nel 2016 la tubercolosi multiresistente (MDR-TB) ha colpito 600.000 persone, uccidendone 240.000 mentre solo 130.000 hanno potuto iniziare un trattamento. Nella giornata mondiale della tubercolosi, Medici Senza Frontiere (MSF) ricorda come l'accesso ai due nuovi farmaci, bedaquilina e delamanid, presenti sul mercato da ormai piu' di quattro anni, resti inaccettabilmente limitato. A febbraio di quest'anno, solo 16.069 persone in tutto il mondo avevano ricevuto la bedaquilina e solo 1.147 persone la delamanid. Il controllo della diffusione della tubercolosi e' ostacolato da due fattori: la difficoltà nel diagnosticarla e la grave carenza di ricerca e sviluppo di nuovi strumenti per affrontarla. Cio' e' particolarmente vero per la MDR-TB: i trattamenti sono lunghi (fino a due anni), tossici (pesanti effetti collaterali, tra cui sordità e psicosi), non facili (fino a circa 15.000 pillole e diversi mesi di iniezioni) e inefficaci (50 % dei pazienti non li completa). "La bedaquilina e delamanid promettevano una cura piu' efficace per la tubercolosi resistente ai farmaci, offrendo un trattamento per via orale piu' breve, con meno effetti collaterali e migliori risultati clinici. Sfortunatamente, la diffusione di questi nuovi farmaci e' stata tremendamente lenta", dichiara Sharonann Lynch, HIV e TB Advisor per la Campagna di Accesso ai Farmaci di MSF. "MSF e' scoraggiata nel vedere i governi non impegnarsi ancora abbastanza per aumentare l'accesso a questi nuovi farmaci che offrono una reale possibilità di sopravvivenza per le persone. E' ora di fare un passo in avanti nella cura della tubercolosi". MSF ha lavorato per migliorare l'accesso e la qualità della cura della tubercolosi, anche attraverso il lancio di due studi clinici su nuovi trattamenti per MDR-TB. Infine, MSF sottolinea anche l'importanza di raccogliere i dati dei risultati dei trattamenti affinché' rientrino nelle future linee guida dell'Organizzazione Mondiale della Sanita'. MSF e' impegnata nella lotta alla tubercolosi da oltre 30 anni in molte aree del pianeta, dai contesti ad alta prevalenza di persone affette da HIV alle zone di conflitto, dai campi rifugiati alle prigioni. Nel 2016 MSF ha assistito oltre 20.000 pazienti affetti da TB, compresi 2.700 pazienti con forme di TB resistenti ai farmaci. MSF e' anche impegnata, attraverso la Campagna di Accesso ai Farmaci Essenziali, nella lotta alle barriere che limitano l'accesso alle cure per la TB e nello stimolare maggiori investimenti per la ricerca e sviluppo e per i programmi di lotta alla TB a livello globale. 


 

Tags:
tubercolosiallarme tubercolosiepidemia tubercolositubercolosi ex moi

in vetrina
The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

The Cal 2019: the presentation of Pirelli Calendar 2019 will be held in Milan

i più visti
in evidenza
Grande Fratello Vip 3 terremoto 10 in nomination: TUTTI I NOMI

Grande Fratello Vip News

Grande Fratello Vip 3 terremoto
10 in nomination: TUTTI I NOMI

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Il Motor Show cambia e diventa Motor Show Festival

Il Motor Show cambia e diventa Motor Show Festival

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.