A- A+
Milano
A Insieme due “consiglieri Pd. Pisapia “sogna” Boeri. Rumors

Di Fabio Massa

Grandi movimenti nell’area di Insieme, la formazione politica messa in campo da Giuliano Pisapia, che il primo luglio ha registrato un gran successo di pubblico nella manifestazione nella Capitale.

Secondo quanto risulta ad Affaritaliani.it Milano sarebbero partiti i grandi movimenti per tentare di creare gruppi consiliari in ogni assise, dalla Regione alle 9 zone di Milano. La situazione che sembra più sicura e stabile pare essere quella del consiglio comunale di Palazzo Marino, dove creeranno un nuovo gruppo Paolo Limonta e Anita Pirovano, ex Sinistra per Milano. Dal Pd invece usciranno nelle prossime ora Natascia Tosoni e David Gentili. Ancora alla finestra Emmanuel Conte che pare essere molto vicino alla formazione di Articolo 1. Nulla di fatto invece in Regione Lombardia, dove attualmente due consiglieri, Rosati e D’Avolio, sono attualmente nel gruppo misto. La confluenza tra Articolo 1 e gli ex Sel, rappresentati da Chiara Cremonesi non si è ancora realizzata . E anzi, ogni decisione sarebbe stata rimandata a settimana prossima.

Intanto sul fronte nazionale, ma anche su quello locale, continua a esserci un grosso problema politico di fondo, che inibisce e scoraggia le varie operazioni di fusione tra Articolo 1-Mdp e Insieme. Non si è infatti ancora trovata la quadra tra Pisapia, Bersani e D’Alema, con l’avvocato e l’ex premier – secondo rumors – divisi da una profonda antipatia che si trascina da anni. Politicamente non è ancora chiaro poi il rapporto da tenersi con il Partito Democratico: D’Alema vorrebbe lo scontro totale e prolungato, Pisapia – pur con tutte le difficoltà che Renzi sta disseminando sul cammino – vorrebbe un percorso che porti all’unità della sinistra.

Infine per quanto riguarda la leadership di Insieme pare che in questi giorni si possa registrare un interessamento dei vertici pisapiani al curriculum e all’identikit di Tito Boeri. Il presidente dell’Inps ha ingaggiato battaglie furibonde con i governi a trazione renziana e, secondo rumors, a differenza del fratello Stefano, è legato a Giuliano Pisapia da un’amicizia pluriennale. C’è quindi chi ipotizza, anche se i tempi sono ampiamente prematuri, che Boeri possa avere un ruolo in futuro nel movimento creato dall’ex sindaco di Milano.

fabio.massa@affaritaliani.it

Tags:
tito boerigiuliano pisapiainsieme pisapia boerimatteo renziinsieme pd alleanza


A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Le malattie mitocondriali al Mito Day
di Mariella Colonna
La sinistra si è venduta al capitale. E con Zingaretti non cambia nulla
di Diego Fusaro
Germania, impazza l'ultradestra: AFD supera i socialisti e Angela Merkel trema
di Marco Zonetti

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.