A- A+
A2A
A2A, doppio compleanno: 10 anni con radici in cento anni di storia

A2A, doppio compleanno: 10 anni con radici in cento anni di storia

Si accendono le luci sul doppio compleanno di A2A: la storia del Gruppo comincia infatti più di un secolo fa, con AEM e AMSA a Milano e ASM a Brescia. Nel 2008, dall’unione di queste storiche aziende, è nata A2A.

“Dieci anni che affondano le radici in 100 anni di storia - dichiara Giovanni Valotti, Presidente del Gruppo A2A – Le storie di Aem, Asm e Amsa si sono intrecciate per un secolo prima di dar vita ad un unico grande Gruppo, grazie alla comunanza di obiettivi e di intenti, ma anche alla lungimiranza delle amministrazioni comunali di Milano e di Brescia e all’impegno del management e dei dipendenti tutti. A2A oggi è una realtà di rilievo nazionale, leader nei diversi settori dei servizi pubblici, che ha sempre custodito nella sua visione industriale i valori che hanno ispirato sin dall’origine l'azione delle tre municipalizzate: alto senso etico, grande attenzione alla sostenibilità, responsabilità sociale d’impresa e creazione di valore per i territori e i cittadini”

“Festeggiamo oggi i nostri 10 anni, ma da oltre un secolo siamo protagonisti nell’innovazione e nei servizi al territorio, con le soluzioni tecnologiche più avanzate per l’energia, l’ambiente, le infrastrutture e le città - commenta l’Amministratore Delegato Valerio Camerano – Una visione del futuro che ci guida ogni giorno verso un nuovo modello di città efficiente, intelligente e sostenibile: la CittA2A. Un impegno fortissimo nella green economy, nel percorso di decarbonizzazione, nel processo di transizione energetica e crescita delle rinnovabili, nell'innovazione tecnologica delle reti, nelle tecnologie per le smart city, che sosteniamo con investimenti crescenti. Un modello in cui multiutility e città sono alleate per offrire servizi migliori ai cittadini, contribuendo a migliorarne la qualità della vita”.

Nel 1908 a Brescia nasceva ASM, l’Azienda dei Servizi Municipalizzati, che nel corso degli anni si è via via occupata della distribuzione di energia elettrica, di produzione e distribuzione del gas, della gestione dell'acquedotto, della nettezza urbana e del teleriscaldamento. La decisione del Consiglio Comunale di Milano di mettersi a produrre in proprio l’energia, ha gettato le basi per la nascita, nel 1910, di AEM, che in seguito ha ottenuto anche la gestione della rete di distribuzione gas. La nascita di AMSA risale al 1907 con la municipalizzazione del servizio di pulizia delle strade di Milano, cui si sono aggiunti successivamente anche la raccolta dei rifiuti in città e la loro selezione, in una virtuosa “raccolta differenziata” ante litteram Partendo da queste radici storiche, il Gruppo A2A ha saputo crescere, evolversi, innovarsi sino ad oggi, diventando la più grande multiutility italiana con più di 11.000 dipendenti e un fatturato di circa 6 miliardi. Quotata alla Borsa Italiana, tutt’ora azienda a maggioranza pubblica, A2A ha saputo conquistare la fiducia dei mercati e degli investitori mantenendo saldo il rapporto e il dialogo con le Istituzioni.

Il presente di A2A è fatto di innovazione, focalizzato sulla green economy, sulla transizione energetica e le energie rinnovabili, sulle soluzioni smart. Secondo player nazionale di energia per capacità installata, il Gruppo è ai vertici nei settori energia, ambiente, calore e reti. A2A è attiva nel mercato della vendita di energia elettrica e gas con oltre 2 milioni di clienti, e nello sviluppo di prodotti e servizi per l’efficienza energetica. Tra i primi operatori in Italia nel teleriscaldamento, con oltre 25.000 utenze, il Gruppo partecipa a pieno titolo nell’economia circolare delle città. A2A, con più di 5 milioni di tonnellate di rifiuti trattati e 3,5 milioni di cittadini serviti, è infatti leader italiano nel riciclo grazie a 25 impianti (Trattamento Meccanico-Biologico), e nel recupero di energia e calore. Il Gruppo si colloca inoltre tra i primi operatori italiani nelle reti di distribuzione del ciclo idrico integrato, nell’illuminazione pubblica a LED, e ricopre il ruolo di open innovator con soluzioni evolute: smartcities, smartgrid, smartmobility, smartland.

Anche nel presente, lo sguardo di A2A è sempre rivolto al futuro, un futuro fatto di idee, ricerca, tecnologia: come gli investimenti in ambito digitalizzazione e innovazione tecnologica, che secondo il Piano Industriale del Gruppo arriveranno ad oltre 500 milioni di euro, circa il 20% degli investimenti totali; come la spinta verso un portafoglio di generazione più verde, con numero crescente di impianti da energia rinnovabile, attraverso operazioni di acquisizioni e nuove realizzazioni industriali. Per celebrare questo importante anniversario A2A ha voluto organizzare due eventi che rappresentano al tempo stesso un tributo e un ringraziamento alle città di Milano e Brescia, per spegnere virtualmente le prime “10 + 100” candeline del Gruppo assieme alle Istituzioni e ai cittadini.

Il primo appuntamento è per il 17 ottobre a Milano con una grande serata di jazz al Teatro Dal Verme. Sul palco saliranno Mario Biondi, Nick the Nightfly e la sua Orchestra, il trombettista Emilio Soana -una delle migliori prime trombe della scena internazionale- il sassofonista Stefano Di Battista e le cantanti Sarah Jane Morris e Nicky Nicolai con una selezione di brani inediti e grandi successi.

Avvincente ed emozionante l’evento in programma a Brescia il 28 ottobre, dove dalle 19.30 Piazza Paolo VI si trasformerà in un grande teatro all’aperto per ospitare l’”Extreme Acrobatic Night” di Kitonb Project. Lo spettacolo della compagnia di teatro estremo regalerà un susseguirsi di performance acrobatiche, danze aeree e installazioni tridimensionali ispirate ai temi-chiave del Gruppo A2A: energia, calore, acqua, ambiente e futuro digitale.

Commenti
    Tags:
    a2a
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Giorgetti premier? Idea agghiacciante.Un Monti verde: liberismo fatto persona
    di Diego Fusaro
    Master in Private Banking & Wealth Management per giovani laureati o laureandi
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Dalla Segre a piazza Fontana, Milano capitale di democrazia e ricchezza
    di Ernesto Vergani


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.