A- A+
Milano
Abuso d'ufficio, inviato a Fontana l'invito a comparire in Procura
Attilio Fontana

Abuso d'ufficio, inviato a Fontana l'invito a comparire in Procura

La Procura di Milano ha inviato un invito a comparire al presidente della Regione Attilio Fontana in relazione all'accusa di abuso d'ufficio che gli viene contestata nell'ambito dell'indagine su una presunta rete di corruzione in Lombardia. Il presidente della Regione potrebbe ricevere gia' oggi l'invito a comparire con l'accusa di abuso d'ufficio e la data per l'interrogatorio. Fontana non e' obbligato a presentarsi davanti ai pm, valutera' assieme al suo avvocato Jacopo Pensa quale sia la migliore strategia processuale da adottare

"Fontana per ora non ha ricevuto comunicazioni da cui risulta essere indagato, abbiamo solo notizie giornalistiche". Cosi' Jacopo Pensa, legale di Attilio Fontana, commenta questa mattina la notizia, riportata oggi dal Corriere della Sera, dell'iscrizione del presidente della Regione per abuso d'ufficio nell'ambito dell'indagine su una presunta rete di corruzione in Lombardia, che ha portato anche all'arresto dei due esponenti di Forza Italia Pietro Tatarella e Fabio Altitonante. Nelle prossime ore, Fontana valutera' assieme al suo difensore se farsi interrogare dai pm che gli contestano irregolarita' nella concessione di un incarico in Regione, nel Nucleo di valutazione investimenti, al suo socio di studio Luca Marsico.

Marsico: "Avuto incarico perchè sono un buon avvocato"

"Parlero' con chi di dovere, ora non dico nulla, non ho informazioni in merito", sono le uniche parole riferite da Fontana. Mentre ha rilasciato dichiarazioni all'Ansa Marsico:  "Fontana e' stato il mio 'maestro' sin da quando ho iniziato a lavorare nel suo studio, nel 1992. Credo di essere un buon avvocato, per questo ho ottenuto l'incarico e non per l'amicizia con il governatore". Luca Marsico, ex socio di studio di Fontana. Sull' incarico di Marsico al 'Nucleo valutazione investimenti' della Regione verte la contestazione dei pm per abuso d'ufficio al presidente Fontana. "Ho presentato domanda come avvocato - ha aggiunto Marsico - perche' al 'Nucleo di valutazione degli investimenti' cercavano un esperto giuridico. Faccio l'avvocato da lunghi anni, e ho seguito la procedura necessaria per questi casi, inviando la domanda e allegando il curriculum vitae tramite Pec". Il legale ha spiegato di essere stato sentito come "persona informata sui fatti ieri pomeriggio. Sono diversi giorni che non sento il presidente"

Commenti
    Tags:
    abuso ufficioattilio fontanatangenti milanotangenti lombardiaabuso d’ufficioattilio fontana lombardiaattilio fontana legaantimafiandranghetatatarellatatarella europeearresto altitonantesozzanisozzani indagatoarresto sozzaniforza italiafabio altitonantefabio altitonante arrestatoaltitonante regione lombardia










    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Milano. Eleganza e musica sono di casa al The Singer Music Restaurant
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Conte e il nuovo umanesimo: per il premier è il momento del suo partito
    di Diego Fusaro
    Milano Vapore. Prosegue impegno su cultura e politica con convegno e concerto
    di Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.