A- A+
Affari a Piazza Affari
Brembo, Pirelli, First Capital, Banca Sistema: Affari a Piazza Affari

"Affari a Piazza Affari", la rubrica realizzata in collaborazione tra Affaritaliani Milano e Websim Action con le azioni milanesi che fanno impazzire il Mercato:

                       Tutte le news e i titoli caldi su websimaction.it

 

I titoli “lombardi” della settimana
 

1) Si è chiuso un 2017 da ricordare in positivo per i gruppi del risparmio gestito italiani, quasi tutti milanesi. Questa settimana Anima Holding, Banca Mediolanum ed Azimut hanno tutte e tre comunicato i loro risultati di raccolta netta 2017. La prima, grazie all’integrazione di Aletti, ha raggiunto il record di masse gestite a quota 94,4 miliardi di euro. Mediolanum ha registrato nel 2017 flussi netti di risparmi positivi per 5,4 miliardi di euro, raggiungendo con due anni d’anticipo i target di raccolta del piano industriale. Azimut, infine, ha visto flussi in entrata per 6,8 miliardi, con un patrimonio di masse di 50 miliardi di euro circa.

2) Piccolo incidente di percorso per Brembo. La società bergamasca di freni ha dovuto effettuare un richiamo per due tipi di freno radiale anteriore, venduti tra il 2015 e il 2017. Le casi costruttrici coinvolte sono Aprilia, Ducati, KTM, MV Agusta, TM Racing, Moto Morini and Horex. Il danno economico sarebbe coperto da polizze assicurative e Brembo non si aspetta un impatto economico significativo sui prossimi trimestri. Tuttavia il caso non rappresenta una buona pubblicità per l’azienda. Il titolo in questo inizio d’anno è positivo: +4,3%, ma perde ancora il 14% dai massimi dello scorso maggio.

3) Dopo oltre 60 anni di legame, due realtà storiche della finanza milanese prendono definitivamente strade diverse. Pirelli ha infatti liquidato la propria quota in Mediobanca, dopo che lo scorso dicembre non aveva aderito al nuovo patto di sindacato. L’operazione è stata portata a termine con un collocamento accelerato riservata agli investitori istituzionali. Le azioni cedute da Pirelli sono state circa 15 milioni, ovvero l’1,78% del capitale di Piazzetta Cuccia. Il titolo Mediobanca, sebbene non particolarmente brillante in questo inizio anno, continua a trattare nei pressi dei massimi degli ultimi dieci anni, appena sotto i 10 euro.

4) Operazione da manuale per First Capital, holding di partecipazioni quotata milanese. La società ha completato il disinvestimento della sua partecipazione in Cembre, azienda nei connettori ed utensili elettrici. La partecipazione, superiore al 2% del capitale è stata ceduta progressivamente con una plusvalenza complessiva di 6,2 milioni di euro (qui tutti i dettagli).

5) Banca Sistema, l’istituto milanese attivo nel factoring e nella ‘specialty finance’, ha reso noti i target di solidità patrimoniale assegnati dalla Banca d’Italia. Il Cet1 Ratio richiesto da Bankitalia a Banca Sistema per il 2018 è del 7,125%. L’istituto al 30 settembre aveva un livello dei solidità patrimoniale del 12,4%, oltre 500 punti base sopra i requisiti fissati dallo Srep di Banca d’Italia (per tutti i dettagli clicca qui). Il titolo ha registrato un buon inizio di 2018, proseguendo la ricostruzione del trend in corso da oltre un anno (qui il nostro focus di analisi tecnica).

 

Tutti i contenuti sono forniti da: websimaction.it

 
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Economia e management secondo Corsera e Bocconi. Una nuova collana editoriale
di Paolo Brambilla - Trendiest
La verità dietro il caso Casalino-Mef
di Angelo Maria Perrino
Giancarlo Prandelli a Pisacane Arte. "Mani in Pasta" gli dedica ... una pizza
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.