A- A+
Affari a Piazza Affari
Mediobanca, Coima RES, Tenaris... Affari a Piazza Affari

"Affari a Piazza Affari", la rubrica realizzata in collaborazione tra Affaritaliani Milano e Websim Action con le cinque azioni milanesi che fanno impazzire il Mercato: 


                       Tutte le news e i titoli caldi su websimaction.it

I cinque titoli “lombardi” della settimana

1) Iniziano le manovre per il rinnovo del patto parasociale tra i grandi azionisti di Mediobanca. Il presidente di Banca Mediolanum, Ennio Doris, ha dichiarato che il patto tra i soci di Piazzetta Cuccia, che ad oggi raccoglie il 31% del capitale, dovrebbe essere rinnovato in settembre. Nei giorni precedenti si erano diffuse però indiscrezioni secondo cui Unicredit, primo azionista di Mediobanca con l’8,5%, starebbe accarezzando l’idea di acquisire l’intera investment bank per integrarla nel suo gruppo. Come la gran parte del settore bancario italiano ed europeo, Mediobanca è reduce dal rally seguito all’esito del primo turno delle elezioni presidenziali in Francia.

2) Coima RES, società di gestione e sviluppo immobiliare con un focus sulla città di Milano ha presentato i conti del primo trimestre 2017. Il portafoglio immobiliare della società ha raggiunto il valore di 577 milioni di euro, mentre la capacità di investimento residua è di circa 100 milioni di euro (per tutti i dettagli clicca qui). Il titolo, sbarcato da circa un anno a Piazza Affari, sta tentando di invertire la tendenza ribassista che ne ha caratterizzato i primi mesi di contrattazioni (qui la nostra analisi tecnica del titolo).

3) Il gruppo milanese Digital Bros, unica realtà italiana di livello mondiale attiva nel digital entertainment, ha stretto un accordo con la cinese Wanxin Media. Attraverso la controllata 505 Games, ha concluso un contratto che prevede la concessione dei diritti in esclusiva di tre titoli per la pubblicazione e distribuzione sui marketplace digitali per PC in Cina, entro settembre 2017. L’intesa prevede il riconoscimento a Digital Bros di una royalty del 50% sui ricavi netti dei titoli (qui tutti i dettagli sul contratto).

4) Il leader mondiale dei tubi per l’industria petrolifera, Tenaris, ha sorpreso gli analisti con risultati del primo trimestre 2017 migliori delle attese. I ricavi sono stati pari a 1,154 miliardi di dollari (attesi 1,094 miliardi), mentre l’utile netto è stato di 205 milioni di euro (contro attese di 19 milioni). Il boom dell’utile è arrivato grazie alla vendita di Republic Conduit e ai rimborsi fiscali in Messico e Argentina. La posizione finanziaria netta è positiva per 1,650 miliardi di dollari. Le attese del management sono per un secondo trimestre con ricavi in linea con quelli del primo trimestre: fatturato ed Ebitda sono prevista in crescita più decisa a partire dal secondo semestre di quest’anno.

5) Dovrebbe essere stato un ottimo inizio d’anno per la società di servizi IT e software TXT e- Solutions. Il CdA ha comunicato venerdì pomeriggio, in occasione dell’assemblea degli azionisti, le sue attese per il primo trimestre del 2017. I ricavi sono stimati a 18 milioni di euro, in crescita del 25% rispetto allo stesso periodo del 2016 (14,4 milioni), grazie in particolare all’acquisizione di Pace GmbH. La crescita organica del fatturato è comunque attesa a due cifre (qui tutti i dettagli). Il titolo è in una fase di spinta, e ha raggiunto i livelli massimi da circa due anni ad oggi (per la nostra analisi tecnica clicca qui).

Tutti i contenuti sono forniti da: websimaction.it

Tags:
mediobancacoima restenarisaffari a piazza affari

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Economia e management secondo Corsera e Bocconi. Una nuova collana editoriale
di Paolo Brambilla - Trendiest
La verità dietro il caso Casalino-Mef
di Angelo Maria Perrino
Giancarlo Prandelli a Pisacane Arte. "Mani in Pasta" gli dedica ... una pizza
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.