A- A+
Affari a Piazza Affari
Unicredit, Mediaset,Recordati, Mondadori,Banca Sistema. Affari a Piazza Affari

 

"Affari a Piazza Affari", la rubrica realizzata in collaborazione tra Affaritaliani Milano e Websim Action con le cinque azioni milanesi che fanno impazzire il Mercato:


                       Tutte le news e i titoli caldi su websimaction.it

I cinque titoli “lombardi” della settimana

1) Iniziano ad arrivare i risultati 2017 dei grandi istituti finanziari lombardi. I conti di Unicredit sono tornati a brillare, con un utile netto di 5,5 miliardi di euro e il CdA di piazza Gae Aulenti ha proposto il pagamento di un dividendo in contanti di 32 centesimi per azione. Grazie ad un leggero aumento dei ricavi e un significativo taglio dei costi, il margine operativo lordo è cresciuto del 15,8% a 8,27 miliardi di euro. Anche i risultati di Banco BPM sono stati apprezzati dalla comunità finanziaria: il terzo gruppo bancario italiano ha chiuso l’anno con un utile netto normalizzato di 557,8 milioni di euro. A questo risultato si sono aggiunte cessioni di sofferenze per circa 5 miliardi oltrepassando così gli obiettivi previsti dal piano. Banco BPM guadagna il 19% a Piazza Affari da inizio anno, mentre Unicredit è in saldo positivo del 16%.

2) La partita sui diritti Tv del calcio di Serie A non è ancora chiusa per Mediaset. Il Biscione si è detto disponibile ad ascoltare le proposte degli spagnoli di Mediapro, che hanno ricevuto dalla Lega Calcio l’ok sui diritti audiovisivi di tutte le partite del campionato di Serie A fino al 2021 con un'offerta appena sopra la soglia minima di 1,05 miliardi di euro fissata dalla Lega. Mediapro potrà produrre e rivendere a lotti tutte le 380 partite della massima serie. Mentre Sky sembra pronta ad una guerra legale contro la decisione della Lega, l’impostazione di Mediaset è molto più ‘diplomatica’.

3) I conti del bilancio hanno invece riservato una cattiva sorpresa a Recordati. Il gruppo farmaceutico ha chiuso il 2017 con redditività e giro d'affari in crescita ma il management ha prospettato target 2018 inferiori alle attese. Nel dettaglio il gruppo farmaceutico ha realizzato nello scorso esercizio un utile netto di 288,8 milioni (+21,6%), Ebit a 406,5 milioni (+24,1%) e ricavi per 1,288 miliardi (+11,6%). Le proiezioni per l’anno in corso vedono ricavi compresi tra 1,35-1,37 milioni, un Ebitda compreso tra 490 e 500 milioni e un utile netto di 310-315 milioni. Tutti obiettivi inferiori alle aspettative degli analisti.

4) Nuovo assetto organizzativo per Mondadori. È prevista la costituzione di un’unica area di business in cui confluiranno tutte le attività relative ai libri, dall’area trade alla scolastica, dagli illustrati alle pubblicazioni internazionali fino ad arte e mostre. Per il 2017 il gruppo prevede un fatturato del business libri di oltre 500 milioni di euro, con una redditività di oltre il 14%. Nonostante le buone prospettive fondamentali, il titolo sta soffrendo la recente fase di correzione del mercato, forse a causa del potente rally degli ultimi mesi (qui tutti i dettagli nella nostra analisi tecnica).

5) Il 2017 si è chiuso positivamente per Banca Sistema, istituto milanese specializzato nel factoring relativo ai crediti con la pubblica amministrazione. L'utile netto consolidato è stato di 26,8 milioni di euro, in crescita del 5,8% rispetto all'anno precedente. Il CdA ha proposto un dividendo di 0,086 centesimi per azione, il 13% in più di un anno fa. Superiore alle attese anche il coefficiente di solidità patrimoniale Cet1 Ratio, all'11,9%, quasi 500 punti base sopra i target fissati dall'autorità di vigilanza di Bankitalia (per tutti i dettagli clicca qui).

Tutti i contenuti sono forniti da: websimaction.it

Tags:
unicreditmediasetrecordati

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Privacy, gli utenti ora hanno il coltello dalla parte del manico
di Nicola Bernardi
Governo, nella sua Puglia un neo certo nel curriculum del pur bravo Conte
di Angelo Maria Perrino
Vignetta/ Piano Juncker per l'Africa. Sarà il suo nuovo cavallo di bottiglia

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.