A- A+
Milano
Amsa: arriva D'Andrea alla guida. In Afol Zingale verso l'uscita
Federico Maurizio D'Andrea

di Fabio Massa
C'è aria nuova, sia in Amsa che in Afol. Ormai per Federico D'Andrea è cosa praticamente fatta. Il Sole l'aveva anticipata il 3 settembre, e adesso siamo alle firme: economista, avvocato e commercialista fra i più qualificati revisori e controllori “di garanzia” delle società italiane e già ufficiale della Guardia di Finanza all’epoca delle inchieste su Tangentopoli, D'Andrea è anche una delle figure più rappresentative, a livello operativo, del comitato legalità del Comune di Milano che proprio ieri ha rilasciato la sua relazione semestrale. Una relazione nella quale Gherardo Colombo e il gruppo di controllo prendono una posizione durissima in particolare sull'Internal Audit di Palazzo Marino: "il Comitato continua a non ricevere notizie con reali contenuti da parte della stessa, sulla cui utilità, a questo punto, si sospende ogni valutazione, dovendola rinviare a chi, con l'Audit, riesce ad avere una interlocuzione che dia conto degli esiti delle verifiche. La mancanza di flusso informativo è ritenuta grave". Parole come pietre. Tornando ad Amsa, si va così a delineare una presidenza di garanzia anche rispetto alle notizie di cronaca sull'inchiesta Mensa dei Poveri.

L'altra questione aperta, sempre legata all'inchiesta, è quella legata a Giuseppe Zingale, direttore generale di Afol. Da tempo ormai il nuovo consiglio di amministrazione sta facendo un braccio di ferro con il dg, che è finito nelle carte dell'inchiesta per i pranzi da Berti, ma che non vuole assolutamente mollare il posto. Nelle ultime ore però, secondo quanto può riferire Affaritaliani.it Milano, Zingale avrebbe iniziato a trovare punti di accordo con la società per una fuoriuscita con buonuscita e la garanzia di poter rimanere in un ruolo meno centrale e più defilato. Di certo, una situazione intricata che vede la politica assolutamente silente e assente. Non una interrogazione, una polemica, un dibattito. Il tutto, figlio del fatto che la Provincia, che sovrintende ad Afol, è un ente di secondo livello nel quale è stata di fatto "abolita la politica".

fabio.massa@affaritaliani.it

 

Commenti
    Tags:
    amsafederico maurizio d'andrea











    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Grande successo per la serata ELIO ed Epson Moverio, all'Illy Caffè di Milano
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Gualtieri rilancia l'inganno verde. La way-out? Abbandonare il capitalismo
    di Diego Fusaro
    Salone Nautico di Genova. L'evoluzione elettrica del Cantiere Ernesto Riva
    di Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.