A- A+
Milano
Amsa: arriva D'Andrea alla guida. In Afol Zingale verso l'uscita
Federico Maurizio D'Andrea

di Fabio Massa
C'è aria nuova, sia in Amsa che in Afol. Ormai per Federico D'Andrea è cosa praticamente fatta. Il Sole l'aveva anticipata il 3 settembre, e adesso siamo alle firme: economista, avvocato e commercialista fra i più qualificati revisori e controllori “di garanzia” delle società italiane e già ufficiale della Guardia di Finanza all’epoca delle inchieste su Tangentopoli, D'Andrea è anche una delle figure più rappresentative, a livello operativo, del comitato legalità del Comune di Milano che proprio ieri ha rilasciato la sua relazione semestrale. Una relazione nella quale Gherardo Colombo e il gruppo di controllo prendono una posizione durissima in particolare sull'Internal Audit di Palazzo Marino: "il Comitato continua a non ricevere notizie con reali contenuti da parte della stessa, sulla cui utilità, a questo punto, si sospende ogni valutazione, dovendola rinviare a chi, con l'Audit, riesce ad avere una interlocuzione che dia conto degli esiti delle verifiche. La mancanza di flusso informativo è ritenuta grave". Parole come pietre. Tornando ad Amsa, si va così a delineare una presidenza di garanzia anche rispetto alle notizie di cronaca sull'inchiesta Mensa dei Poveri.

L'altra questione aperta, sempre legata all'inchiesta, è quella legata a Giuseppe Zingale, direttore generale di Afol. Da tempo ormai il nuovo consiglio di amministrazione sta facendo un braccio di ferro con il dg, che è finito nelle carte dell'inchiesta per i pranzi da Berti, ma che non vuole assolutamente mollare il posto. Nelle ultime ore però, secondo quanto può riferire Affaritaliani.it Milano, Zingale avrebbe iniziato a trovare punti di accordo con la società per una fuoriuscita con buonuscita e la garanzia di poter rimanere in un ruolo meno centrale e più defilato. Di certo, una situazione intricata che vede la politica assolutamente silente e assente. Non una interrogazione, una polemica, un dibattito. Il tutto, figlio del fatto che la Provincia, che sovrintende ad Afol, è un ente di secondo livello nel quale è stata di fatto "abolita la politica".

fabio.massa@affaritaliani.it

 

Commenti
    Tags:
    amsafederico maurizio d'andrea










    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    CARO AMMINISTRATORE.....FAI ATTENZIONE AL "CONTROLLO DI GESTIONE"
    di Angelo Andriulo
    Giorgia (Meloni), la Papessa vincente della nuova Destra-Destra
    di Maurizio de Caro
    Sardine? Come prodotto inscatolato ad arte dai padroni funzionano
    di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.