A- A+
Milano
Apple, l’assessore risponde ad Affari: "Avviare confronto con i cittadini"
Lorenzo Lipparini

Sempre più vivo il dibattito aperto da Affaritaliani.it Milano e I Hate Milano sull'arrivo del nuovo Apple Store che modificherà drasticamente il volto della storica piazza Liberty. Un'azienda privata di grande successo e prestigio può disporre a proprio piacimento di un luogo così centrale nel tessuto della città? Da qui la nostra proposta, indirizzata direttamente all'assessore Lorenzo Lipparini: indire un referendum per chiedere ai milanesi cosa ne pensano del progetto. L'assessore Ci ha risposto.

Questa la sua nota: "In attesa del voto di un referendum - spiega Lipparini -, che al momento può essere richiesto e indetto solo attraverso la raccolta firme dei cittadini, il progetto verrà discusso e votato nelle prossime settimane dal Consiglio di municipio 1, nel corso di riunioni pubbliche aperte ai cittadini. Ho proposto però agli assessori all'urbanistica e alla cultura Maran e Del Corno, che sono d'accordo, di organizzare un incontro pubblico con la società per raccogliere le osservazioni dei milanesi e dibattere al proposito. Credo che possa essere interesse anche di Apple aprire da subito un confronto aperto coi cittadini. Lo verificheremo nelle prossime ore".

Tags:
apple storeapple store milanoapple store piazza libertylorenzo lipparini









A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Salvini Renzi confronto TV, macché boxe. Un noioso minuetto con Vespa regista
di Maurizio de Caro
Da oggi "death: reconversion" Mostra fotografica di Greta Valentina Galimberti
di Paolo Brambilla - Trendiest
Si può essere licenziati per una lunga malattia?
di Avv. Cristiano Cominotto


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.