A- A+
Milano
Arexpo, ecco il Masterplan di Human Technopole: primi insedimenti a dicembre
Human Technopole

Il Comitato Human Technopole, coordinato dal professor Stefano Paleari, ha acquisito il Masterplan del centro di ricerca Human Technopole all'interno dell'area che è stata sede dell'esposizione universale Milano 2015 e che ospiterà il primo 'Parco della Scienza, del Sapere e dell'Innovazione' italiano.

Il Masterplan è stato elaborato dalla Struttura di Progetto di HT (insediatasi lo scorso 6 febbraio) in collaborazione con Arexpo, dopo una analisi e confronto puntuale di numerose possibilità di insediamento all'interno del sito. La sede principale di HT sarà Palazzo Italia, accanto al quale saranno realizzati due nuovi edifici mentre ne saranno riconvertiti altri due per ospitare complessivamente i sette grandi laboratori del centro di ricerca oltre alle quattro 'facilities'. Il primo insediamento di personale è previsto per il dicembre di quest'anno mentre a regime saranno 1500 le persone che lavoreranno nelle strutture dello HT.

La decisione di concentrare tutto il centro attorno a Palazzo Italia, creando un vero e proprio 'distretto' dello Human Technopole nasce dalla volontà di mettere il progetto scientifico al centro di ogni scelta operativa evitando ogni forma di frammentazione delle attività e per questo ci sarà un mix tra il riuso di strutture esistenti che saranno rifunzionalizzate e la realizzazione di due nuovi edifici costruiti secondo le esigenze scientifiche dello HT. Complessivamente la superficie fondiaria che sarà utilizzata da HT sarà di 22 mila metri quadri, di cui 4 mila di verde fruibile. La superficie lorda totale sarà di circa 35 mila metri quadri.

Il piano logistico e’ dimensionato in modo da garantire la progressiva costruzione dei laboratori e la crescita prevista dello staff che andra’ a regime nel 2024 con circa 1500 unita’ di personale.  Il primo dei nuovi edifici sarà pronto a giugno del 2019, il secondo sarà utilizzabile nel 2021.

"Il Masterplan dello Human Technopole rappresenta un ulteriore passo importante verso la realizzazione del Parco della Scienza, del Sapere e dell'Innovazione che Arexpo sta realizzando nell'area dove si è svolta l'esposizione universale del 2015. Human Technopole, insieme al Campus delle facoltà scientifiche dell'Università Statale di Milano, rappresenta un elemento fondamentale di questo programma -spiega l'amministratore delegato di Arexpo Giuseppe Bonomi- perchè farà anche da 'catalizzatore' di altri insediamenti incentrati sul settore biomedico, della salute e della qualità della vita. Arexpo, che è proprietaria dell'area, ha il compito di sviluppare e concretizzare, insieme a tutti gli altri soggetti coinvolti, un progetto unico nel nostro Paese come è quello di creare un vero e proprio 'hub' della ricerca e della conoscenza".

Tags:
human technopole









A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Alimentarsi bene per stare in forma
di Barbara Cappelli
Andrea Enria alla presidenza della Vigilanza BCE
La fronda grillina sul caso Ischia-Genova una minaccia per l’alleanza pentaleghista e per la stabilità del governo Conte
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.