A- A+
Milano
Auto intestate a prestanome: maxi-sequestro da Venezia a Milano

Auto intestate a prestanome: maxi-sequestro a Venezia

I carabinieri di Venezia hanno eseguito un provvedimento del Tribunale di Milano per il sequestro preventivo di 386 veicoli, del valore di circa 3 milioni di euro, intestati a una "testa di legno" e usati da criminali dediti a truffe, furti, rapine e spaccio di droga.

Sequestro preventivo di 386 veicoli intestati a una "testa di legno" 

Il prestanome e' stato denunciato per "falsita' ideologica continuata del pubblico ufficiale per errore determinato dall'altrui inganno". Sequestri di auto sono in corso in tutta Europa, eseguiti con la collaborazione di diverse polizie straniere. 

Tags:
auto intestate a prestanomemaxi-sequestrveneziamilano







A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Conte in ordine! Borse su, spread giù... Il governo giallo blu si consolida
di Angelo Maria Perrino
Deficit, Francia sì Italia no: ecco il lager finanziario chiamato Ue
di Diego Fusaro
Il gioco di Nave Italia per aiutare le iniziative a sostegno dei disabili
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.