A- A+
Milano
Autonomia, Boccia: "Fontana? Non reagisco a provocazioni"

Autonomia, Boccia: "Fontana? Non reagisco a provocazioni"

Autonomia, il ministro Francesco Boccia, intervistato da La Verità, replica alle ultime polemiche esternazioni del governatore lombardo Attilio Fontana: "Mi sono imposto un approccio gandhiano, non reagirò alle provocazioni. Consiglio solo a Fontana di non dire 'o si fa come dico io, per esempio su scuola e sanità o vado avanti lo stesso', perché così non si va da nessuna parte; rispettiamoci e ascoltiamoci. Non dobbiamo sostituire ai limiti del centralismo statale i difetti del centralismo regionale".

"La diffidenza quotidiana che riserva a me e all'intero governo il presidente Fontana - prosegue - non mi farà perdere la fiducia che ho nei suoi confronti e nel lavoro straordinario che stiamo facendo. L'ho promesso: entro l'anno ci sarà una legge quadro, subordinata naturalmente all'ok del Parlamento, che terrà insieme il Paese e accelererà l'autonomia differenziata, e cosi sarà. Invece, verso ïl governo precedente, con la Lega responsabile del progetto di autonomia, Fontana non nutriva alcuna diffidenza ed è andata male. Credo invece si possano bruciare le tappe, per arrivare a un testo in una cornice condivisa tra Nord e Sud, che non abbandoni al loro destino gli ultimi, tenendo conto delle disomogeneità che ci sono per esempio nello stesso Nord. Anche li ci sono aree in ritardo di sviluppo. Dalle aree interne lombarde, alle aree di montagna o a quelle di maggior crisi, come Rovigo e Belluno in Veneto. Così come ci sono le periferie".

Boccia aggiunge che il confronto con il governatore veneto Luca Zaia è stato "costruttivo, lui mi ha consegnato le sue proposte, io gli ho trasmesso i miei 36 rilievi, partendo sempre dallo stesso presupposto: lo Stato italiano è e deve restare indivisibile. Ho apprezzato contenuti e proposte della delegazione trattante del Veneto. Lavoreremo bene insieme. L'autonomia differenziata è un punto fermo del programma del governo Pd-M5s e riguarda potenzialmente tutte le Regioni italiane, non solo le prime tre (Veneto, Lombardia, Emilia Romagna) che hanno fatto domanda. Ho esortato tutte le Regioni a statuto ordinario a fare domanda"

Commenti
    Tags:
    autonomia regionalefrancesco bocciaattilio fontana

    Regione Lombardia Video News









    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Biovalley Investments Partner (BIP). Aumento di capitale su CrowdFundMe
    Le elezioni UK di Dicembre sono le prime Elezioni Mondiali
    di Bepi Pezzulli
    Celebrata la caduta del Muro di Berlino.Il Pd si conferma partito del capitale
    di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.