A- A+
Milano
Autonomia, Corrao (M5S): Ricatto governatori Lombardia-Veneto inaccettabile

Autonomia, Corrao (M5S): Ricatto governatori Lombardia-Veneto inaccettabile

“Il fatto è uno e semplice: il governo ha il dovere di tutelare i 60 milioni di cittadini italiani, non si possono creare condizioni di vantaggio solo per gli abitanti di 3 regioni. Non siamo uno Stato federale. Il ricatto dei governatori di Lombardia e Veneto è assolutamente inaccettabile". Così Ignazio Corrao, europarlamentare del M5S, a 'L’Italia s’è desta' su Radio Cusano Campus.

"La Lega - aggiunge - non si chiama più Lega Nord perché vuole essere un partito nazionale. Se prendono voti in tutta Italia e vogliono rappresentare anche il centro e il sud devono tutelare anche i cittadini del Centro e del Sud. Su sanità e scuola non ci possono essere cittadini di serie a e di serie B, già l’Italia va a due velocità e non vogliamo che questa forbice si allarghi". 

Commenti
    Tags:
    autonomiacorrao (m5s)lombardiavenetoricatto












    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Governo, ma quale Fico? Cinquestelle compatti e fermi su un Conte Bis
    di Angelo Maria Perrino
    Business Roundtable promuove negli Usa una nuova visione aziendale
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Alternanza sinistra fucsia-destra, Conte rassicura i manichini della finanza
    di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.