A- A+
Milano
Autonomia, Fontana: "Se non serve al Paese, lasciamo perdere..."
Attilio Fontana

Autonomia, Fontana: "Se non serve al Paese, lasciamo perdere..."

Per il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, "non va fatta" una riforma dell'Autonomia "per il gusto di dire che l'abbiamo fatta, ma in realta' non serve. Se non e' utile per il Paese, lasciamo perdere". Il governatore ne ha parlato oggi a margine della conferenza stampa per gli 80 anni dell'ospedale Niguarda. La sua considerazione in vista dell'incontro a Palazzo Lombardia con il ministro per gli Affari Regionali, Francesco Boccia, previsto per domani, in cui si parlera' del tema. "Nessun passo indietro" ha garantito Fontana, "ma disponibilita' a discutere: non ci vogliamo arroccare, ma vogliamo fare in modo si tenga in considerazione il lavoro gia' svolto". L'unico punto "dal quale non si deve derogare e' "che sia una riforma utile", che segua un criterio di "buonsenso", e che risulti "una riforma con un significato". Se da un lato Boccia ha annunciato che si presentera' a questo vertice 'con la Costituzione in mano', dall'altra Fontana ha replicato: "Se lui ce l'ha in mano, io ce l'ho tutta in testa"

Anche il sindaco di Milano Giuseppe Sala ha parlato di autonomia a margine della conferenza stampa, a Palazzo Lombardia, per la presentazione delle celebrazioni per gli 80 anni dell'ospedale Niguarda di Milano: "Io credo che sia corretto parlare di autonomia, ma discuto sulle formule in cui viene richiesta. Chi marcia in questo territorio deve essere messo nelle condizioni di marciare ancora meglio".

Spending review, Gallera: "Tagli a sanità sarebbero gravissimi"

Alle recenti iniziative del governo guarda anche l'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera, che dichiara: "Sarebbe gravissimo e drammatico pensare di ridurre gli stanziamenti previsti" per la Sanita', in caso di spending review. "Il nostro sistema sanitario e' universalistico, ma e' sotto finanziato: i 115 miliardi di euro sono il 6,6% del Pil e la media europea e' l'8,5%, quindi servono piu' finanziamenti" ha spiegato. "Altrimenti facciamo finta di essere universalistici e poi i cittadini sono costretti a pagare la sanita' per non fare le liste d'attesa. Abbiamo bisogno di piu' soldi e ci aspettiamo che non solo il ministro mantenga i 2 miliardi di incremento gia' promessi, ma che ne metta ancora"

Commenti
    Tags:
    autonomiaregione lombardiaattilio fontanabeppe salagiulio gallera

    Regione Lombardia Video News










    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Alla prima della Scala 3mila € per un biglietto e nemmeno un operaio
    di Diego Fusaro
    Il progetto "Milano Città Stato" insignito dell'Ambrogino d'Oro 2019
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    “Il Libraio”. Il nuovo libro dell'avvocato-scrittore sanremese Alberto Pezzini


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.