A- A+
Milano
Avvelenamenti da tallio, confessa il nipote delle vittime:"Volevo sterminarli"

E' stato arrestato il responsabile di avvelenamento da Tallio di un'intera famiglia nel Monzese: si tratta di Mattia Del Zotto, 27 anni. I carabinieri di Nova Milanese e Desio hanno dato esecuzione questa mattina a un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Monza.

Il giovane e' ritenuto responsabile del triplice omicidio del nonno 94enne e di una zia 67enne (morti il 2 ottobre) e della nonna 83enne (morta il 13 ottobre), avvenuta "a mezzo somministrazione di solfato di Tallio". Gli omicidi - stando alla ricostruzione delle indagini - sono stati premeditati.

Il ragazzo e' ritenuto responsabile anche del tentato omicidio di altre 5 persone: nonni materni, marito della zia morta, altra zia e badante dei nonni paterni.

Il nipote pianificava l'avvelenamento da giugno

Mattia Del Zotto pianificava di avvelenare la sua famiglia fin da giugno: analizzando il suo computer i carabinieri hanno trovato i primi contatti con la ditta fornitrice con una mail risalente al 22 giugno. Poi e' passata l'estate e il 27enne si e' recato a Padova a ritirare il veleno: il 15 settembre il suo telefono ha agganciato le celle della cittadina veneta, mentre alla famiglia ha raccontato di dover andare a fare un colloquio. Ai carabinieri ha ammesso di aver agito in diversi momenti, continuando ad avvelenare gli elementi della famiglia per una questione di "opportunita'". Le boccette comprate erano sei: l'ipotesi e' che avesse intenzione di colpire anche i genitori, per il momento graziati.

LA CONFESSIONE DEL KILLER

Ha ammesso Mattia Del Zotto, di aver ucciso "per punire soggetti impuri". A dichiararlo oggi in conferenza stampa il procuratore di Monza Maria Luisa Zanetti, nel descrivere il momento in cui e' stata notificata l'ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il 27 enne ha ammesso di aver commesso il fatto e manifestato il suo carattere "introverso", come ha descritto il capitano Mansueto Cosentino, dei carabinieri di Desio.

Tags:
tallioavvelenamenti talliomattia del zotto







A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Caro Di Battista, la aspettiamo, ma lasci la battaglia in Sud America
di Ernesto Vergani
Salute e malattia, il futuro è nella cultura alimentare
di Mariella Colonna
FAPAV plaude alla nuova tutela del Diritto d’Autore online approvata da AGCOM

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.