A- A+
Milano
Cede controsoffitto in una scuola elementare: 4 bambini feriti lievemente

Cede controsoffitto in una scuola elementare: 4 bambini feriti lievemente

Crolla un controsoffitto nella scuola elementare Stoppani di Milano. Quattro bambini rimangono lievemente feriti e subito monta la polemica politica.

L'INCIDENTE - Paura in una classe elementare dell'Istituto Comprensivo A. Stoppani, nell'omonima via a Milano, in zona Porta Venezia.  Alcuni pannelli di una controsoffittatura hanno ceduto e hanno colpito i bambini che si trovavano sotto. Si tratta di quattro bambini di otto anni, che sono rimasti "lievemente contusi" in seguito alla caduta di una parte del contro-soffitto dell'aula. Stando a quanto riferito dall'agenzia regionale per l'emergenza e l'urgenza, dopo l'incidentele famiglie hanno deciso di rifiutare il trasporto dei bimbi in ospedale.

 L'episodio è accaduto poco dopo le 14 all'interno della 3a C. I bambini si sono spaventati e i maestri hanno sgomberato l'aula in attesa dell'arrivo dei Vigili del Fuoco, del 118 della Polizia Locale. Da accertare le cause del crollo.

VIA STOPPANI, COMELLI (SXM): INTERVENIRE CON URGENZA SU EDILIZIA SCOLASTICA

 "Anni di incuria e di gestione sconsiderata delle risorse non possono che avere una conseguenza: le cose si rompono. È quello che è successo oggi pomeriggio in via Stoppani, quando il controsoffitto di una scuola elementare ha ceduto, per fortuna senza causare danni gravi ai bambini. L'allarme di genitori e insegnanti è stato lanciato da tempo, non solo in via Stoppani ma quasi tutta Milano, e l'edilizia scolastica sembra essere davvero una delle emergenze cittadine", lo dichiara in una nota Elena Comelli, portavoce di Sinistra d Milano. E aggiunge: "certo, le responsabilità non possono essere attribuite solo alle amministrazioni di centro-sinistra, che negli anni hanno pur provato a rimediare a una situazione arrivata oltre la soglia di guardia. Risorse mal distribuite, senza alcuna attenzione alle priorità, e appalti fatti male (non è un caso che crolli si siano verificati proprio a seguito di recenti lavori di manutenzione, come in via Venini Brianza e via Fabio Filzi) hanno portato alla situazione di oggi. In ogni caso, dovunque nascano le responsabilità, l'urgenza non cambia. ben vengano allora le maggiori risorse attribuite all'edilizia scolastica, che restano comunque insufficienti, parliamo infatti di 25 milioni di euro, una cifra si in crescita rispetto agli anni precedenti, ma lontanissima dai numeri dell'emergenza. Basta pensare che nel solo municipio 2 servirebbero manutenzioni per 29 misxmioni di euro". "L'auspicio allora - conclude Comelli - è che l'emergenza si trasformi in urgenza e che anche grazie alla maggior trasparenza e qualità che dovrebbe essere garantita dal codice degli appalti l'amministrazione sala sappia compiere un salto di qualità anche in questo campo".

VIA STOPPANI, MORELLI (LEGA): ECCO LA BUONA SCUOLA DEL PD MILANESE

"Il Pd milanese riedita la buona scuola renziana a suon di fognature rotte, crolli e classi al gelo. Le scuole delle periferie di Milano sono peggio di quelle di Calcutta, il tutto per responsabilità del Partito Democratico che ha tagliato i fondi agli enti dedicati alla gestione degli istituti. Sala aveva persino dato il compito di gestire l'istruzione alla sua vicesindaco, se questi sono i risultati non possiamo che accendere un cero pasquale nella speranza che forze superiori raddrizzino una situazione che, se prima era imbarazzante dal punto di vista amministrativo, ora è pericolosa per i bimbi che frequentano le scuole". Così in una nota Alessandro Morelli, capogruppo della Lega Nord a Palazzo Marino dopo il crollo di parte di un controsoffitto in una scuola elementare di via STOPPANI. "Fogne a cielo aperto in via Costa, situazione risolta anche grazie alle segnalazioni della Lega, caldaie rotte per tutti i mesi invernali nella totale omertà di tutti i responsabili e crolli, segnalano le priorità della giunta milanese - prosegue - vocabolario di genere, con presidente e presidenta, cambio di regolamento per mettere il bavaglio all'opposizione e, a breve, aumento del biglietto Atm. Il Partito Democratico, ancora una volta, perde tempo sulle battaglie radical chic e mette in pericolo i nostri figli". 

Tags:
milanocede controsoffittoscuolastoppanibambiniferiti


A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Pace fiscale, un atto civile e di welfare nazionale. Ecco perché
di Alberto De Franceschi
Migranti assunti per combattere il caporalato. E i giovani italiani?
di Diego Fusaro
Intervista sulla Cina. Come convivere con la nuova superpotenza globale.
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.