A- A+
Milano
Coca, alcol, poi l'omicidio: così un 28enne ha ucciso l'amico a Milano
Advertisement

Accoltella amico dopo lite e lo uccide a Milano, arrestato

Un giovane di 28 anni e' stato arrestato questa notte per omicidio a Milano. Secondo la ricostruzione della polizia ha accoltellato un amico di 22 anni, in seguito ad una lite, ferendolo mortalmente. E' accaduto in via Meucci, quartiere Bruzzano, nella periferia nord della citta', all'una. I due avrebbero trascorso una serata insieme consumando alcool e cocaina, poi pero' si sarebbero trovati a discutere. Quindi sarebbe scoppiata una lite verbale in strada che poi e' continuata nell'appartamento della compagna di Villa. E' qui che il giovane armato di coltello ha ferito all'addome Lorini (che si era nel frattempo munito di una livella). La vittima e' stata trasportata in codice rosso presso l'ospedale San Raffaele dove e' deceduto poco dopo.

In preda all'alcool e alla droga avrebbe fatto avance alla ragazza dell'amico. Questa la dinamica che sta dietro all'omicidio avvenuto questa notte intorno all'1 e mezza in via Meucci, all'altezza del civico 57 nel quartiere Crescenzago alla periferia nord di Milano. Stando a quanto ricostruito dagli investigatori il motivo passionale spiegherebbe dunque la lite fra i due amici, William Lorini, si 22 anni e Matteo Villa di 28, che erano anche soci in una ditta di restauro. I due erano usciti insieme per passare una serata, presente anche la fidanzata di Villa. Quest'ultimo pero' non avrebbe sopportato le avance fatte proprio a lei dal socio. Quindi giunti sotto l'appartamento della ragazza la discussione e' precipitata. Il piu' giovane aveva in mano una livella, mentre il 28enne si e' armato di un coltello: gli ha sferrato due fendenti all'addome. Quando sono arrivati i soccorsi, intorno all'1 e venti in strada c'era gia' una grossa chiazza di sangue; portato in pronto soccorso al San Raffaele, Lorini e' morto poco dopo: la sue condizioni erano talmente gravi che i medici non sono potuti intervenire. Villa e' stato immediatamente arrestato e portato in questura, con l'accusa di omicidio. Non ha opposto resistenza ed e' apparso lucido alle domande degli investigatori e del pm Sara Arduini. Infine ha ammesso le sue responsabilita'. Sia la vittima che l'arrestato hanno piccoli precedenti per reati contro il patrimonio e rissa. La ragazza non ha assistito alla scena perche' era risalita nel frattempo nell'appartamento che condivideva con il fidanzato.

Omicidio dopo coca e alcol: pm, ucciso per futili motivi

Il pm di turno Sara Arduini ha contestato il reato di omicidio aggravato dai futili motivi a Marco Villa, il 28enne che la scorsa notte a Milano ha ucciso a coltellate il suo amico William Lorini, 21 anni. I due giovani avevano trascorso una serata tra alcol e cocaina finita in una lite in strada, tra via Padova e via Adriano, forse per motivi di gelosia legati alla fidanzata di Villa. Il pm chiedera' la convalida dell'arresto e la misura cautelare in carcere e poi verra' fissato l'interrogatorio di garanzia davanti al gip.

Tags:
accoltellato







A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Artigianato e musica. Due bei progetti di crowdfunding in Lunigiana
di Paolo Brambilla - Trendiest
Mental coach: ecco chi è e perché è importante in ambito sportivo
di Barbara Cappelli
Caldaie: circa 70 euro per mettersi in regola (ed evitare sanzioni)

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.