A- A+
Milano
Confesercenti, il piano: "Cultura e mobilità per un’Amazon della Brianza"
Monza

IMPRESE-LAVORO.COM - Monza - “Monza ha bisogno una scossa”, spiega Ada Rosafio, delegata di Confesercenti nella città briantea. “Serve un salto di qualità perché la nostra città diventi a tutti gli effetti una smart city. “All’incontro del Tavolo scientifico per la città di Monza, con le altre associazioni del territorio, ideato dall’Amministrazione per apportare le necessarie modifiche al Piano regolatore, abbiamo trovato degli interlocutori disponibili. I temi che abbiamo proposto noi come Confesercenti, in un’ottica di smart city, sono la mobilità e la valorizzazione degli spazi e degli eventi culturali, il vero motore dell’attrattività. Il commercio cresce se la mobilità risponde alle esigenze dei cittadini di un vasto territorio. La nota dolente sono i collegamenti con Milano, non abbiamo tempo di aspettare il pur necessario prolungamento della metropolitana, servono subito bus moderni e frequenti: una vera navetta che colleghi Monza a Milano e viceversa. Da potenziare anche il bike sharing, perché soddisfa le necessità di brianzoli e turisti. L’altro progetto da realizzare è un portale locale per l’e-commerce, una specie di Amazon della Brianza”, prosegue l’esponente di Confesercenti. “Da ultimo abbiamo proposto al Comune di pensare a strutture per il commercio medio piccole, da aggregare all’interno di spazi accessibili, accanto ad una politica di sostegno, anche fiscale, dei negozi storici di Monza. Abbiamo anche un “sogno nel cassetto”: un nuovo polo culturale realizzato con una struttura sostenibile e un design intelligente. Monza ne ha davvero bisogno”, conclude Ada Rosafio.

Tags:
confesercentiamazon


A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Economia e management secondo Corsera e Bocconi. Una nuova collana editoriale
di Paolo Brambilla - Trendiest
La verità dietro il caso Casalino-Mef
di Angelo Maria Perrino
Giancarlo Prandelli a Pisacane Arte. "Mani in Pasta" gli dedica ... una pizza
di Paolo Brambilla - Trendiest

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.