A- A+
Milano
Cosa arancione parte terza? Addio SinistraxMilano. Inside di Affari
Anita Pirovano

di Fabio Massa

Il documento è praticamente pronto, anche se sta girando sottotraccia. Ma vuol dire una cosa sola: l'esperienza di Sinistra per Milano è finita e si torna a un'idea di "cosa arancione". A dirla tutta, per la terza volta. Puntando a tornare ai Comitati che diedero vita alla candidatura di Giuliano Pisapia, che nel frattempo è letteralmente scomparso dalla scena politica. Tra i promotori dell'iniziativa ci sono Paolo Limonta, Anita Pirovano e Luca Gibillini. Pare ci sia fissato anche un giorno per la presentazione ufficiale, ovvero il 14 luglio. Il problema è che la sinistra nasce già divisa: Mirko Mazzali non ha ancora detto se ci sarà oppure no, e c'è chi scommette che non sarà della partita. Anche Chiara Cremonesi e Daniele Farina pare abbiano, da rumors raccolti da Affaritaliani.it Milano, una serie di perplessità. Infine, c'è Simone Zambelli, che magari alla fine firmerà il documento, ma che pare abbia espresso una serie di riserve. Insomma, le incognite sono tante. E l'unità della sinistra pare sempre di più un miraggio, considerato che il neocostituendo progetto politico ha mostrato una certa distanza anche dal più a sinistra del Pd, ovvero Pierfrancesco Majorino. 


Riceviamo e pubblichiamo:

Apprendiamo da un articolo di Affari Italiani che l'esperienza di SinistraXMilano sarebbe finita e che si starebbe preparando una nuova stagione all'insegna di nuove divisioni nel vasto mondo associativo e politico che ha sostenuto la candidatura di Beppe Sala a sindaco di Milano in continuità con l'esperienza di Giuliano Pisapia. Rassicuriamo i lettori di Affari Italiani, e i cittadini di Milano e non, che l'esperienza di SinistraXMilano (ha portato all’elezione di consiglieri in 8 municipi e in Consiglio Comunale, oltre che di un assessore e un delegato del sindaco) continua, così come speriamo continuino le tante attività di comitati cittadini, realtà associative, gruppi e singoli che si battono per una città e una società migliore, inclusiva, solidale e che funziona. Ogni iniziativa in questa direzione è sempre benvenuta e Sinistra X Milano è lieta di partecipare, confrontarsi e mescolarsi con tutti e tutte quelle realtà che sostengono gli sforzi per continuare e far progredire l'esperienza iniziata sette anni fa e che speriamo continui per lungo tempo.

SinistraXMilano

Risposta di Fabio Massa
Al di là delle smentite rimane il punto: è vero o non è vero che è in preparazione un documento con firme per costituire qualcosa di nuovo? E' vero o non è vero che una serie di personalità sono indecise se apporre o no queste firme? E' vero o non è vero che il 14 luglio si terrà una riunione che abbia ad argomento un "superamento" della situazione attuale? Su questo la smentita di SinistraxMilano non dice alcunché.

 

 

 

Tags:
cosa arancionesinistraxmilanosinistra milanocomune di milano


A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Germania, impazza l'ultradestra: AFD supera i socialisti e Angela Merkel trema
di Marco Zonetti
Milano. 2° Salone Internazionale della Canapa dal 28 al 30 settembre.
di Paolo Brambilla - Trendiest
Oli essenziali, ecco perché non puoi farne a meno
di Simone Michelucci

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.