A- A+
Milano
Del Debbio, i giovani e i rischi della dipendenza digitale. Anche in politica
Paolo Del Debbio a Italia Direzione Nord 2019

Del Debbio, i giovani e i rischi della dipendenza digitale. Anche in politica...

Paolo Del Debbio intervistato da Barbara Ciabò Giornalista e Presidente Associazione Fragilità e Dipendenze ha parlato a Italia Direzione Nord dei giovani e dei rischi che corrono. Oggi su 100 giovani, 40-42% dichiara una disaffezione verso la politica, il 30% dichiara di appartenere a uno schieramento politico, gli altri 30% si sentono vicino a un partito a un altro a seconda del momento. Ciò vuole dire che la maggioranza dei giovani non vota o vota in base a un pensiero momentaneo. Quello che secondo Del Debbio è fondamentale è invece che i giovani possano contare su riforme serie e durature. Un governo che cambia troppo velocemente non permette di mettere in campo soluzioni efficaci per i ragazzi. “La politica deve durare – dice Del Debbio – e il voto dei giovani non deve essere dettato da una scelta superficiale”.

Del Debbio ha analizzato i comportamenti dei ragazzi e li ha descritti nel libro “Cosa rischiano i nostri figli. L'incertezza di una generazione”, sottolineando che tra i giovani serpeggia un grande malessere, mascherato da benessere. Tra i segnali di questo malessere c’è la dipendenza digitale: l'abuso dello smartphone può portare a disturbi del sonno, a stati di panico e di ansia, a isolarsi dagli amici, dalla famiglia e da ogni attività sociale o sportiva. Una vera e propria malattia che in Italia coinvolge ormai un adolescente su dieci. Nel libro Paolo Del Debbio racconta le storie di ragazzi la cui esistenza virtuale è arrivata a confondersi con quella reale e cerca di insegnare a riconoscere i campanelli d'allarme della dipendenza. Precarietà del lavoro e mancata indipendenza economica si sommano alla crisi giovanile che si traduce poi anche in una confusione e alla mancanza di un’ideologia politica. Il rischio è quello di avere generazioni deboli e senza capacità di scegliere. Più vita vera e meno virtuale è la ricetta secondo Del Debbio per recuperare una generazione a forte rischio

Loading...
Commenti
    Tags:
    paolo del debbiodipendenza digitale

    Regione Lombardia Video News










    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Execus “approved training partner” di LinkedIn conclude un accordo con Anpit
    di Paolo Brambilla - Trendiest
    Inps, l'iscrizione per il primo lavoro? Un vero e proprio percorso a ostacoli
    di Tiziana Rocca
    La banana con scotch di Cattelan coglie la bruttezza dei nostri tempi
    di Diego Fusaro


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.