A- A+
Milano
Droga a Rogoredo, gli Alpini scendono in campo per arginare il degrado
Alpini

Droga a Rogoredo, gli Alpini scendono in campo per arginare il degrado

Boschetto della droga di Rogoredo: scendono in campo anche gli Alpini: le Penne nere hanno infatti deciso di impegnarsi in prima persona nei degradati luoghi dello spaccio di eroina a Milano, con una collaborazione che partirà a marzo in vista dell'adunata nazionale dal 10 al 23 maggio. Spiega l'assessore Pierfrancesco Maran: "Che a Rogoredo ci sia tanto da fare è indubbio. 16 mesi fa è stata avviata l'azione di Italia Nostra, che riceve dal Comune 200mila euro l'anno per recuperare il parco nel quale si trova il famoso boschetto. L'area di spaccio in questi mesi si è ridotta da oltre 30 ettari a 5/6.Da dicembre si è intensificata l'azione delle forze dell'ordine ma dobbiamo gestire anche il fatto che la forte attenzione mediatica sta attirando e incuriosendo molti ragazzini, che sono purtroppo in costante aumento. Quando gli alpini, che festeggeranno il centenario a Milano a maggio con l'Adunata Nazionale Alpini, ci hanno chiesto dove possono dare una mano la risposta è stata semplice: aiutateci a Rogoredo. Sono alpini, hanno risposto subito presente".

L’Associazione nazionale alpini, spiega il quotidiano Il Giorno, aiuterà i volontari di Italia Nostra a piantare nuovi filari di querce e contribuirà alla realizzazione di una pista di pump truck, un percorso composto di curve e gobbe da percorrere in mountain bike o con altri modelli di due ruote da cross senza l’ausilio della pedalata. Un modo per provare a sottrarre altro spazio agli spacciatori di droga.

Commenti
    Tags:
    boschetto droga rogoredopierfrancesco maranalpini







    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Matera, l'elogio stonato di Proietti alla mondializzazione
    di Diego Fusaro
    Il ritorno in campo di Berlusconi? Docile servitore dei suoi aguzzini
    di Diego Fusaro
    La prospettiva economica 2019 secondo Alessia Potecchi. Stagnazione o ripresa?
    di Paolo Brambilla - Trendiest


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.