A- A+
Milano
Droga, rilasciato il noto rapper Noyz Narcos

"Con riferimento alla notizia, riportata da alcuni organi di informazione, relativa alla arresto di Emanuele Frasca (in arte Noyz Narcos) preciso che in data 17 giugno 2015 il Tribunale di Milano, sezione direttissime, ha ordinato l'immediata liberazione dell'imputato". Lo riferisce, attraverso una nota, il legale di Noyz Narcos, l'avvocato Niccolo' Vecchioni.

"Nel corso dell'udienza di convalida - si legge nella nota - il Pubblico Ministero ha riqualificato l'originaria imputazione ritenendo che la condotta contestata integrasse gli estremi del fatto di lieve entita'. L'arresto e' stato eseguito a seguito di una perquisizione domiciliare che ha portato al rinvenimento presso l'abitazione del Frasca di un modestissimo quantitativo di marijuana e hashish che l'imputato deteneva per uso esclusivamente personale. In sede di interrogatorio il mio assistito ha chiarito che le sostanze erano suddivise in diverse bustine in ragione della loro diversa qualita' e ha altresi' precisato che alcuni degli involucri sequestrati contenevano minimi residui di sostanza precedentemente consumata". Il processo e' stato rinviato "alla data del 21 settembre 2015 - conclude la nota - e si confida in un epilogo decisorio favorevole per l'imputato".

 

Tags:
drogarapper






A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Cesare Battisti, spettacolarizzazione stucchevole da parte del circo mediatico
di Diego Fusaro
“Disabilità e lavoro sono un binomio possibile”
di Erminia Donadio
Il sigillo di Caravaggio. Il nuovo libro "rinascimentale" di Luigi De Pascalis
di Paolo Brambilla - Trendiest


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.