A- A+
Easyfeel, per una vita più semplice e smart
Easyfeel, la start up amata da Tim Cook pronta a smacchiare il lavoro nero

di Fabio Massa

Al via per “EasyFeel” il secondo aumento di capitale per dare legalità al mercato degli operatori domestici. A un anno e mezzo dalla nascita la start up milanese delle pulizie a domicilio conta di dare una ripulita al mercato degli operatori domestici. 
Quello delle pulizie domestiche e dei piccoli uffici è un settore dove il lavoro nero la fa da padrone. Ormai farsi fare le pulizie da un operatore in nero è una prassi consolidata nel nostro Paese, soprattutto al Nord dove i collaboratori domestici sono numerosi. 

Un settore che in Italia vale 6 miliardi di euro (quasi 40 in Europa) e coinvolge circa 1,5 milioni di collaboratori domestici e 2,5 milioni di famiglie.

Secondo uno studio della “Fondazione Studio Consulenti del Lavoro” ogni anno in Italia lavorano circa 2 milioni di lavoratori completamente sconosciuti alle autorità pubblice. Tra questi una buona fetta si occupano di lavoro domestico. I lavoratori “in nero” producono annualmente un’economia sommersa (retribuzioni) pari a 41 miliardi e 800 milioni di euro per un’evasione complessiva di 25 miliardi di euro tra imposte e contributi. 

“Easyfeel”, la start up milanese fondata da tra bocconiani (Daniel Amroch, Denny Nasato e Andrea Rocco) citata da Tim Cook, il CEO di Apple, come una tra le migliori start up europee, vuole contribuire attivamente a combattere questo fenomeno.

“Non è solo un problema di evasione - affermano i fondatori di “Easyfeel” - Un lavoratore non in regola (etica a parte) comporta rischi e reponsabilità, anche di tipo penale, per chi ne usufruisce. Innanzittutto c’e’ la questione relativa agli eventuali infortuni del lavoratore durante il servizio, con tutte le conseguenze del caso. In secondo luogo, molti cittadini, spesso in buona fede, accolgono tra le loro mura, per questo tipo di servizio, immigrati clandestini, con anche il problema relativo al reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. E’ poi in grande crescita il numero di denunce presentate da questi lavoratori nei confronti dei loro datori di lavoro”.

“Al momento la squadra di “Easyfeel” - continuano i manager della società - è composta da circa 200 operatori (la maggior parte su Milano) e tutti assolutamente con un contratto regolare e assicurati. Con il trend di crescita che stiamo registrando contiamo a metà 2016 di avere all’attivo circa 500 operatori. Da soli sicuramente non risolveremo il grave problema del lavoro nero, ma abbiamo dato un segnale importante e numerose aziende ci stanno seguendo”. 

“Easyfeel - sottolineano i fondatori -può essere una soluzione immediata al lavoro nero. Nell’interesse di tutti: clienti, operatori e collettività. I primi perchè fanno entrare nell’intimità delle loro case un operatore referenziato, professionale e assicurato anche per eventuali danni. I secondi perchè la nostra company premia il merito, sia in termini economici che di carriera, evitando anche il fenomeno della disintermediazione. La collettività invece per l’emersione del lavoro nero”.

Il servizio offerto da easyfeel è semplicissimo: è sufficiente collegarsi al sito www.easyfeel.it e in meno di un minuto è possibile per prenotare il servizio di pulizie, anche ad orari molto flessibili, h24, 7 giorni su 7 e 365 giorni all’anno. I prezzi delle prestazioni variano in base alla fascia oraria, al giorno della settimana (feriale o festivo) e partono da un minimo di 9,90 euro l’ora, assicurazione inclusa. Ogni operatore è assicurato per eventuali danni fino ad 1 milione di euro. Il pagamento del servizio può essere fatto attraverso i normali circuiti di carte di credito, paypal, banco posta, bonifico bancario etc, in piena comodità edirettamente da casa o dall’ufficio. 

www.easyfeel.it

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Governo M5s-Lega: su i mercati, giù lo spread, soffrono i rosiconi del Palazzo
di Angelo Maria Perrino
Calenda sbaglia: il Pd non è incomprensibile,è chiaramente contro i lavoratori
di Diego Fusaro
Governo M5s-Lega, l’Italia volta pagina: parte la terza Repubblica
di Angelo Maria Perrino

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2018 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.