A- A+
Milano
Ema, Grimoldi accusa il governo: "Inadeguato, si sveglia solo ora"
Paolo Grimoldi

EMA, GRIMOLDI (LEGA): ABBIAMO GOVERNO INADEGUATO CHE SI SVEGLIA SOLO ORA

"La vicenda dell'Ema è la fotografia dell'incapacità totale di un Governo non all'altezza della situazione, privo di credibilità e autorevolezza. Oggi Gentiloni, tirato per la giacchetta dall'intero mondo, esce dal letargo e annuncia che vuole farsi sentire con Bruxelles, dopo che da settimane sono noti i ritardi di Amsterdam e veniva chiesto al Governo di attivarsi, dalla Lega e anche da altre forze politiche, senza mai ricevere uno straccio di risposta da Palazzo Chigi o dall'altro 'fenomeno' messo alla Farnesina. Adesso l'armata Brancaleone all'Esecutivo si sveglia e annuncia tuoni e fulmini, in realtà andranno a Bruxelles in punta di piedi, senza alcuna convinzione, e rimedieranno la solita figuraccia. Su Ema la partita era da giocare mesi fa, come ha fatto l'Olanda, e non mandando il sottosegretario Gozi, che non conta nulla, a trattare per conto di nessuno". Lo afferma Paolo Grimoldi, deputato della Lega e Segretario della Lega Lombarda. 

Tags:
emagrimoldi







A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
LIPOFILLING, dalla chirurgia ricostruttiva a quella rigenerativa
di Mariella Colonna
Borsa Italiana. ISAGRO alla STAR Conference parla di futuro
di Paolo Brambilla - Trendiest
Darsena di Milano. Marina Militare e Associazione Nazionale Marinai d'Italia
di Paolo Brambilla - Trendiest


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.