A- A+
Milano
Expo, il legale di Sala: "Indagato per incapacità avvocati della società"
Beppe Sala

Expo, il legale di Sala: "Indagato per incapacità avvocati"

"Il piu' grande errore di Sala e' stato quello di non insistere a far valere la sua idea di avere un consulente indipendente per tutte le attivita' che avrebbe intrapreso. Siamo qui per l'incapacita' dei legali prescelti da Expo per assisterlo". E' un passaggio della requisitoria che sta svolgendo l'avvocato Stefano Nespor, legale del sindaco di Milano e all'epoca dei fatti amministratore delegato di Expo 2015 imputato per abuso d'ufficio in relazione alla presunta retrodatazione di due verbali.

"Si vuole condannare Sala a prescindere"

L'altro legale Salvatore Scuto, nella sua arringa a difesa di Sala ha dichiarato: "Questa è una condanna a prescindere, si vuole condannare Giuseppe Sala a prescindere". Secondo l'avvocato il falso materiale "non sussiste" e quello ideologico "non costituisce reato" perché innocuo, ossia la retrodatazione di due verbali rispetto alla commissione che doveva assegnare l'appalto per la Piastra, non avrebbe di fatto leso alcun interesse.La Procura generale aveva chiesto una condanna a 13 mesi di carcere per il sindaco, indipendentemente da chi ha 'confezionato' i verbali contestati. La sentenza è attesa per il 5 luglio prossimo.

Commenti
    Tags:
    expoinchiesta expopiastra expobeppe sala











    A2A
    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    i blog di affari
    Le capitali europee meno gettonate da visitare a Natale
    Johnson come Churchill: rilancia l'asse con gli Usa e si libera dell'Europa
    La moltiplicazione dei genitori
    di Annamaria Bernardini de Pace*


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.