A- A+
Milano
Fava riprende la lotta di Bossi. Lega, nuove fibrillazioni per Salvini
Gianni Fava e Matteo Salvini

Riparte da Chignolo Po, nel Pavese, la lotta indipendentista di una parte della Lega Nord. A dispetto infatti della decisione del segretario federale Matteo Salvini il suo sfidante alle primarie del Carroccio, l'assessore regionale Gianni Fava, recupera tutta la tradizione indipendentista e organizza un evento con Umberto Bossi.

Il Senatùr aveva ingaggiato una dura battaglia con il suo successore Matteo Salvini poiché quest'ultimo ha ipotizzato di non ricandidarlo in parlamento. E' evidente che la battaglia di Gianni Fava riaprirà una fase di tensione soprattutto sulla Lombardia, dove Roberto Maroni, governatore uscente, cercherà a metà marzo di riconfermarsi presidente della giunta regionale.

fabio.massa@affaritaliani.it 

 

IMG 20171130 WA0005La locandina dell'evento
IMG 20171130 WA0006Torna la "Roma ladrona"?
IMG 20171130 WA0007
 
Tags:
favabossisalvini






A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Diciotti, nostalgici dell'Ancien Régime scatenati contro i "beceri" populisti
di Massimo Puricelli
LUM School of Management sede di Milano. Si inaugura l'anno accademico
di Paolo Brambilla - Trendiest
Genitori Renzi, i domiciliari? Regolamento di conti nella Sinistra
di Diego Fusaro


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.