A- A+
Milano
Fermato da polizia picchia agenti a Brescia, denunciato

Fermato da polizia picchia agenti a Brescia, denunciato

Fermato dai vigili li picchia. Ieri la polizia Locale di Brescia ha denunciato per violenza e resistenza un 37enne di origine senegalese fermato vicino all'obitorio dell'ospedale civile. Era da poco passato mezzogiorno quando l'uomo, un parcheggiatore abusivo, e' stato avvicinato da una pattuglia. Alla vista degli agenti il senegalese si e' dato alla fuga e ha cercato di nascondersi tra le auto in sosta.

Una volta raggiunto, alla richiesta dei documenti ha reagito spingendo un agente a terra. Portato al comando per l'identificazione, il parcheggiatore ha continuato a tenere un atteggiamento ostile ed ha colpito con calci e gomitate un altro agente. Da qui la denuncia per violenza.

Tags:
fermato da poliziapicchia agentibresciadenunciato








A2A
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Caso Siri: solo lui, dimettendosi, può risolvere il muro contro muro
di Angelo Maria Perrino
Eurosirif è in Italia con Nautilus Team. Strategie aziendali e comunicazione
Petrolio, stop import dall'Iran: i barbari di Washington decidono per l'Italia
di Diego Fusaro


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2019 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.