FieraMilano/ Al via la Bit

Giovedì, 17 febbraio 2011 - 10:00:00

Viaggi Turismo Ravenna
Al via la 31a edizione di BIT – Borsa Internazionale del Turismo, che si terrà nel quartiere fieramilano a Rho, da giovedì 17 a domenica 20 febbraio 2011.  L’edizione 2011 conferma la validità della formula multi target, che vede i 4 giorni di mostra dedicati agli operatori del settore, con il weekend aperto anche al pubblico,  rafforzando l’orientamento business con contenuti, servizi e opportunità formative, e arricchendo l’offerta per i viaggiatori con nuove tendenze e mete emergenti.

Confermato il layout con i 3 settori espositivi tradizionali: Italy (pad. 1-3), dedicata alle regioni italiane, The World (pad. 2-4) che vede la presenza di 130 Paesi da tutto il mondo, Tourism Collection (pad. 5-7), con tour operator e croceristi, agenzie di viaggio, MICE, catene alberghiere, vettori aerei, marittimi e ferroviari, noleggi e società di servizi. Le 3 grandi aree saranno integrate da Bit Technology, spazio rivolto al mondo delle tecnologie per il turismo online e off-line, CRS, HRS e tour operator online. Tra gli operatori, si segnalano interessanti nuovi ingressi: l’alleanza di 12 compagnie aeree Oneworld, il primo operatore privato italiano di treni ad alta velocità NTV, la catena alberghiera più diffusa italiana Boscolo Hotels e il noto sito di recensioni di viaggio TripAdvisor.
Nell’area The World  spiccano, tra i circa 130 paesi partecipanti, le new entry Indonesia, Oman e Kazakistan e grandi ritorni come la Gambia e le Seychelles, oltre a molte importanti nazioni che quest’anno rafforzano la loro presenza espositiva, come  India e Giappone.
BIT 2011 si conferma in particolare come luogo di incontro privilegiato del sistema turismo dell’intero bacino del Mediterraneo, area che vede la presenti la quasi totalità dei Paesi e per la quale l’Italia rappresenta il naturale marketplace del turismo.

Duplice novità per Bit BuyItaly, il più importante workshop sul prodotto Italia che, giunto alla 26a edizione, quest’anno si tiene il 19 e 20 febbraio: per la prima volta saranno coinvolti anche gli operatori privati e l’agenda di appuntamenti prefissati consentirà a buyer e seller di pianificare gli incontri, per ottimizzare il tempo in fiera e incrementare il business. A Bit BuyItaly sono attesi più di 500 top buyer internazionali, tour operator e agenzie di viaggi provenienti da oltre 45 paesi del il mondo, per incontrare oltre 2000 realtà selezionate provenienti da tutte le Regioni italiane. Un appuntamento fondamentale per il sistema turistico italiano, che grazie al grande fascino esercitato dalle mete culturali e dalle bellezze naturali ha visto incrementi di oltre il 20% delle prenotazioni da USA, Canada, Giappone e India (dati ENIT, primo semestre 2010). È alla 4a edizione invece Bit BuyClub, che, organizzato con la collaborazione di Tourist Trend, si terrà venerdì 18 febbraio: rivolto al mondo dell’associazionismo, un’occasione unica per valorizzare una domanda destagionalizzata, vedrà la partecipazione di 300 seller nazionali e internazionali selezionati tra tour operator, agenti di viaggi e consorzi di commercializzazione che a loro volta incontreranno più di 160 buyer nazionali ed internazionali, dai circoli ricreativi aziendali (CRAL) ai circoli del dopolavoro, dalle associazioni tematiche ai club, sino ai gruppi di interesse provenienti da 11 Paesi. Un momento di incontro che intercetta un mercato dalle grandi potenzialità: si stima che solo in Italia i Cral siano almeno 80.000, panorama questo arricchito dalla presenza di 14 Federazioni in cui rientrano circoli aziendali, circoli territoriali, Pro Loco, strutture turistiche che rappresentano complessivamente oltre 3 milioni di cittadini.

“Il turismo è un comparto strategico della nostra economia – commenta Marco Serioli, Direttore Esecutivo Fiera Milano Rassegne – Per questo Bit 2011 ha voluto dare agli operatori del settore tutti gli strumenti per massimizzare le opportunità di business e dare valore alla loro presenza in fiera. Abbiamo affiancato gli espositori nel loro approccio al mercato, e incentivato la presenza degli agenti di viaggio con pacchetti dedicati e opportunità formative. Ma soprattutto abbiamo  saputo anche in questa edizione intercettare alcuni trend di un mercato che evolve rapidamente, per presentare un’offerta sempre più variegata e completa”.

Punto di forza della manifestazione è, infatti,  capacità di cogliere in anticipo le tendenze del mercato, trasformandole in opportunità di business per gli operatori, in un mercato dove i viaggiatori diventano sempre più esigenti, informati e consapevoli. In quest’ottica, Bit 2011 valorizza ulteriormente l’offerta italiana e internazionale incentrata sul viaggio come esperienza, arricchendosi di aree tematiche che focalizzano l’attenzione su attuali trend turistici: viaggi di nozze, dal gioco e montagna.

BIT ha sempre il polso delle tendenze anche grazie alla conoscenza diretta delle preferenze dei viaggiatori, che quest’anno possono indicare i loro interessi con il nuovo concorso Travel Addicted. Nato dalla collaborazione di Bit con il portale Travelpeople.it, il concorso ha validità dal 17 gennaio al 20 febbraio 2011 e si rivolge a due categorie di partecipanti, ovvero Pubblico dei Viaggiatori e Operatori del settore, con 5 vincitori previsti per ciascuna categoria ed estratti a sorte entro il 31 marzo 2011 fra quanti,  attraverso il sito www.bit.fieramilano.it si preregistreranno alla manifestazione o acquisteranno online il biglietto d’ingresso, recandosi poi effettivamente in Bit.

La 31a Bit – Borsa Internazionale del Turismo si svolgerà al quartiere fieramilano a Rho dal 17 al 20 febbraio 2011. Per informazioni aggiornate: www.bit.fieramilano.it.

FUORI BIT. Il Comune di Milano dà vita alla prima edizione di Fuori Bit, l'evento che animerà la città dal 17 al 19 febbraio. Saranno venti le nazioni e 23 le location coinvolte che ospiteranno happening, mostre fotografiche, appuntamenti musicali, culturali ed enogastronomici dislocati un po' ovunque in citta'. Ricco il cartellone proposto da Fuori Bit con fashion happy hour, inaugurazioni, degustazioni, party esclusivi, mostre, concerti e sfilate che avranno come protagonisti i paesi del mondo. Nazioni ed Enti del Turismo per la prima volta si confrontano e si integrano con le vie e le tradizioni di Milano. A cominciare dalla Serbia che dara' vita ad un insolito concerto itinerante su un pullman a due piani, mentre Russia, Grecia, Argentina, Portogallo saranno protagoniste la sera del 18 febbraio al "Brera IN night", lo storico quartiere aprira' infatti i suoi negozi sino a notte, per ospitare cantanti, mostre fotografiche e performance di vari artisti stranieri attivi sul territorio cittadino.

Dal 17 al 19 febbraio ci saranno ambienti nordici alla Rotonda della Besana grazie alla Svezia, che per l'occasione proporra' una originale, quanto insolita ricostruzione, della foresta di Sleipnir. I colori e le atmosfere della Spagna saranno interpreti di una serata sivigliana nel cortile di Palazzo Isimbardi (18 febbraio), mentre scatti d'autori milanesi racconteranno la Giordania a Palazzo Morando. I sapori della Francia saranno in mostra il 18 febbraio alla Pinacoteca Ambrosiana, dove il foie gras incontrera' il Panettone Brand Milano.

Lo stesso giorno l'Olanda sara' alla Triennale per un confronto tra design e creativita', mentre l'Africa sara' presente al Fuori Bit grazie al Gambia che festeggera' la sua festa nazionale in zona Tortona, sempre qui si riproporra' l'eterna sfida Italia-Germania con un confronto inedito tra le piu' apprezzate birre artigianali.

La manifestazione avra' una "festa d'aperitivo" che investe il quartiere Isola animato per l'occasione dai suoni e dall'allegra presenza di Croazia e Slovenia. Un altro evento di impatto visivo e' "Il Safari by Night" organizzato dal Sudafrica: dal 17 al 19 febbraio il centro di Milano si trasformera' in un grande parco naturale sudafricano. Dalle 18 alle 24, si potranno avvistare i famosi Big Five (elefanti, leoni, rinoceronti, leopardi, bufali) proiettati su alcuni dei piu' importanti edifici storici della citta'.

Fuori Bit sara' anche un viaggio nel gusto con "Restaurant tour in Milan", sei giovani chef che venerdi' 18 apriranno le porte dei loro ristoranti, rivisitando piatti della tradizione culinaria di Scozia, Grecia, Thailandia, Francia, Giappone e Marocco e, per chiudere nel segno della tradizione piu' autentica, sabato 19, la Cascina Cuccagna proporra' visite guidate e degustazioni di prodotti a km zero. Questi sono solo alcuni dei numerosi eventi in programma che accenderanno Milano, dal centro alla periferia. Location particolari, fuori dai canoni tradizionali, per un Fuori Bit all'insegna del divertimento, della cultura e del confronto, grazie anche all'attiva partecipazione delle principali Associazioni del progetto Erasmus delle universita' cittadine.
Il calendario completo degli eventi e' consultabile su: www.turismo.milano.it e www.fuoribit.it

0 mi piace, 0 non mi piace

Commenti


    
    Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
    Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
    Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
    Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
    Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
    Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
    Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
    Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
    LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

    LA CASA PER TE

    Trova la casa giusta per te su Casa.it
    Trovala subito

    Agos Ducato

    Realizza i tuoi progetti con un prestito personale
    CLICCA ORA

    BIGLIETTI

    Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
    PUBBLICA ORA